‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
Teatro
| Vai all'argomento principale | Vai all'indice |
Gli “Amici dell’Arte” in scena a Torino il 25 ottobre
La compagnia lucerina rappresenterà la commedia “Nu figghie ‘nda buttiglie” in occasione dei 25 anni di vita dell'Associazione Lucerini di Torino

Lucera, 17.08.2009 - Il Gruppo Teatrale “Amici dell’Arte” di Lucera sarà a Torino per celebrare i 25 anni di vita dell’Associazione Lucerini di Torino.
Il sodalizio che riunisce i tanti concittadini residenti nel capoluogo piemontese festeggerà questa importante ricorrenza organizzando un incontro con la compagnia diretta da Germano Benincaso che, per l’occasione, metterà in scena una delle commedie più famose e di maggior successo degli ultimi anni: “Nu figghie ‘nda buttiglie”, un lavoro premiato come miglior spettacolo per il pubblico e per la giuria al Festival Nazionale di Chieti e come miglior testo originale al Festival Nazionale di Lanciano.
La manifestazione, fissata per il 24 e 25 ottobre, prevede una serata presso la sede dell’Associazione dei lucerini in programma per sabato 24 ottobre e la rappresentazione dello spettacolo in vernacolo del Gruppo “Amici dell’Arte” fissata per domenica 25 ottobre con inizio alle ore 16:00 presso il Teatro “Cardinal Massaia” in Via Sospello n. 32.
Nicola Ieluzzi, presidente dell’Associazione Lucerini di Torino, ha manifestato la propria soddisfazione e quella del direttivo e di tutti i soci del sodalizio per questa manifestazione che consente di riprendere contatto – attraverso la rappresentazione del gruppo “Amici dell’Arte” – con le proprie radici culturali ed il linguaggio della propria terra di origine.
La compagnia lucerina, che con questo spettacolo darà inizio alla sua 40ª stagione teatrale, ha raccolto con entusiasmo l’invito dei conterranei residenti a Torino con i quali esiste un antico legame iniziato nel lontano 1980, consolidatosi nel tempo ed impreziosito da numerosi incontri istituzionali tra i sindaci e gli amministratori delle due città.
L’incontro tra i lucerini di Torino e gli “Amici dell’Arte” costituisce per le due Associazioni uno dei momenti più importanti del prossimo anno sociale e va sottolineato lo sforzo economico che esse dovranno sostenere per le spese di viaggio, di ospitalità e per l’allestimento dello spettacolo. Nonostante tali difficoltà è stato deciso all’unanimità che l’ingresso alla rappresentazione sarà a titolo gratuito e per invito che gli interessati potranno richiedere presso la sede dell’Associazione Lucerini di Torino in via Moretta, 57/A (telefono 011/4333526).

La redazione

info@ilfrizzo.it



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.