Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

Al Circolo Unione presentazione del libro "Utopia", di Duilio Paiano
Il naufragio… della speranza. Gibilterra 17 marzo 1891: "Migrazione ieri e oggi". L’incontro si pone l’obiettivo di sollecitare una riflessione sull’attuale flusso migratorio che vede il nostro Paese, a ruoli invertiti rispetto al passato, come approdo di immigrati da ogni parte del mondo

Lucera, 02.02.2018 - L’Associazione Daunia&Sannio organizza per il giorno 3 febbraio 2018 alle ore 18:00 un incontro sul tema “Il naufragio della speranza. Emigrazione ieri e oggi” che prende spunto da una recente pubblicazione del giornalista e scrittore Duilio Paiano.
L’incontro, partendo dal tragico naufragio del piroscafo britannico Utopia, avvenuto il 17 marzo 1891 nella rada di Gibilterra in cui perirono 18 emigranti originari di Faeto e 8 di Roseto Valfortore, si prefigge lo scopo di ripercorrere le tappe dell’emigrazione italiana negli ultimi 150 anni con particolare attenzione ai flussi migratori dai paesi dei Monti Dauni. Inoltre, intende richiamare la memoria di questo fenomeno che ha segnato in maniera pesante l’economia e lo sviluppo del territorio.
Infine, l’incontro si pone l’obiettivo di sollecitare una riflessione sull’attuale flusso migratorio che vede il nostro Paese e la nostra terra, a ruoli invertiti rispetto al passato, come approdo di immigrati da ogni parte del mondo, nel delicato e difficile ruolo dell’accoglienza e dell’integrazione.
Il libro di Duilio Paiano – Utopia. Il naufragio della speranza – si occupa delle tragiche fasi del naufragio e ricostruisce le condizioni sociali dell’epoca nei paesi dei Monti Dauni. L’Utopia trasportava 813 emigranti, tutti meridionali, dei quali circa 570 trovarono la morte: di questi, 18 provenienti da Faeto e 8 da Roseto Valfortore.
Le insopportabili e disumane condizioni di viaggio sono riportate nelle pagine del libro unitamente alla accorata sollecitazione che le comunità di appartenenza sappiano rendere il doveroso omaggio alle vittime e a tutti gli emigranti di ogni tempo, onorandone la memoria e il sacrificio con iniziative durature da tramandare ai più giovani.
L’incontro è programmato per le ore 18:00 di sabato 3 febbraio 2018 presso la sede del Circolo Unione di Lucera, in piazza Duomo, con gli interventi di Michele Galante, presidente della Fondazione Soccio; Falina Martino Marasca, Edizioni del Rosone; Antonio Monaco, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno; Duilio Paiano, giornalista e scrittore, autore del libro.
Sarà presente alla manifestazione, e porterà una testimonianza, Gianni Palumbo, archivista e ispettore dei Beni Culturali, studioso che ha in fase di allestimento una ricerca sul naufragio della nave Utopia e sull’emigrazione relativi al territorio lucano, in particolare al Comune di Pomarico (Matera). Sette erano, infatti, gli emigranti di questo Comune imbarcati sul piroscafo britannico, quattro dei quali trovarono la morte nella tragedia del 17 marzo 1891.
La manifestazione è patrocinata dalla Regione Puglia e da diversi comuni della Daunia fra i quali Lucera, Faeto e Roseto Valfortore. Sostiene l’iniziativa, per il Sannio il Comune di Baselice. Diverse le associazioni che condividono l’iniziativa.

Il Frizzo



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.