Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

Lucera… Momenti di "Fidas" con un ospite d'eccezione
Il momento più toccante la testimonianza di Lorenzo Pianazza, il ragazzo diciottenne, Medaglia d’Oro al valor civile, che nel mese di febbraio ha salvato un bambino di tre anni caduto tra i binari della metropolitana

Lucera, 18.06.2018 - Ogni anno, in occasione della “Festa del donatore”, tutte le realtà associative che ruotano attorno alla donazione del sangue si riuniscono il 14 giugno, giornata scelta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità perché coincidente con la data di nascita di Karl Landsteiner, biologo austriaco scopritore dei gruppi sanguigni nel lontano 1900 e co-scopritore del fattore Rh. Lo scorso 16 giugno, invece, si è svolto all’interno del Salone di Rappresentanza del Circolo Unione un incontro con la Fidas Dauna di Lucera per sensibilizzare la cittadinanza ed in particolar modo i giovani alla donazione del sangue. Tale associazione ha scelto quest’anno come testimonial d’eccezione Lorenzo Pianazza, il ragazzo diciottenne, Medaglia d’Oro al valor civile, che nel mese di febbraio ha salvato un bambino di tre anni caduto tra i binari della metropolitana ed al quale, dunque, la Fidas ha consegnato un premio a fine serata. Era presente anche il vicesindaco Fabrizio Abate, il quale ha voluto sottolineare che coloro che donano il sangue lo fanno in maniera volontaria e gratuita, in un momento in cui prevale l’individualismo ed ognuno pensa a fare qualcosa per ricavare un vantaggio, e che questo deve rendere tutti partecipi di una comunità solidale.
La Fidas di Lucera intitolata al compianto “Giuseppe Papa” è stata costituita nel 2013 ed intitolata all’omonimo bracciante, nonché dirigente politico e sindacalista, il quale fu sindaco di Lucera per ben dodici anni. Nel 2015 Rosalia Nappa è diventata presidente di questa realtà e con il vicepresidente Mario Rotunno si è adoperata per la crescita della stessa. Numerose sono state le iniziative svolte in questi anni: “Giornata Mondiale del donatore di sangue” nel giugno 2015, partecipazione alla “Giornata dei donatori” in Piazza San Pietro a Roma nel febbraio 2016, nel mese di settembre dello stesso anno l’associazione ha promosso una raccolta fondi per fronteggiare l’emergenza terremoto che ha colpito l’Italia Centrale, mentre a novembre ha promosso un corso gratuito di formazione professionale, e tanto altro ancora (basti pensare ai viaggi di sensibilizzazione in Abruzzo, Campania, Basilicata e Puglia).

Molti gli interventi (che rimandiamo al video integrale che trovate in questa pagina) anche da parte dei rappresentanti delle numerose associazioni che hanno voluto garantire il loro sostegno sociale e le cui attività sono connesse al mondo in cui opera la Fidas, ma senza dubbio quello più toccante ha riguardato la testimonianza di Lorenzo Pianazza che ha voluto far sentire la sua vicinanza alla Fidas partecipando al seguito della manifestazione all’esterno, in piazza Duomo e in piazza Matteotti, dove erano allestiti stand informativi – tra cui quello della Pro Loco, con la Pasticceria Chiazzolino che ha realizzato per la Fidas una bellissima torta – con il gruppo Sbandieratori e Musici “Puer Apuliae” a far da cornice all’evento.
La serata si è conclusa con un concerto in piazza Duomo della “Spendi Spandi Band” che si è esibita in una cover di Rino Gaetano.

Greta Notarangelo



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.