Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

Cremera Letteraria conclude il mese di agosto a Lucera “In Riva al Duomo” con due date di grande richiamo
Il 23 c'è Giampaolo Simi con "La ragazza sbagliata". Il 28 Roberto Emanuelli con "E allora baciami"

Lucera, 22.08.2017 - Mercoledì 23 agosto sarà la volta dello scrittore viareggino Giampaolo Simi, che dopo il successo di “Cosa resta di noi”, Premio Scerbancenco 2015, ritorna con un noir che disturba e sorprende: “La ragazza sbagliata” sempre edito da Sellerio. A presentare l’autore sarà ospite d’eccezione la scrittrice barese Gabriella Genisi.
Questa è la storia di una donna che uccide e di un uomo, molto importante, che la accusa. Ma dov’è la verità? E dove risiede il male? La tensione sale piano come la marea e l’amore è raccontato in modo disturbante, morboso e malato. Il vuoto dell’anima trasfigura i suoi protagonisti e li rende quasi dei mostri, impossibilitati ad analizzare realmente i loro sentimenti e a guardare la storia al di là della brutalità. Vincitore del Premio Scerbanenco 2015, Simi mette in mezzo la giustizia, i terribili legami famigliari, i dubbi, gli inganni e intravede la possibilità di una nuova vita. Un personaggio appare e scompare e forse è proprio quello che è stato ucciso. Ma perché? Forse aveva commesso lui stesso qualcosa di terribile? Mentre si muovono attorno a questo scenario le quiete banalità dei personaggi secondari, l’assassina e il suo accusatore sono come pedine di una scacchiera, pronti a studiare con attenzione l’avversario, prima di decidere la prossima mossa. “La ragazza sbagliata” è un noir che procura i brividi, che disturba il lettore e allo stesso tempo non gli concede pausa.
Lunedì 28 agosto sarà invece la volta di Roberto Emanuelli che presenterà il suo ultimo romanzo “E allora baciami” (Rizzoli), nella top-ten degli autori italiani più letti.
Roberto Emanuelli è nato a Roma, dove vive e lavora. Ha esordito con “Davanti agli occhi” (2016), un piccolo caso editoriale intorno al quale è nata un’appassionata comunità di lettori sui social. Ogni giorno le sue parole sono condivise da migliaia di follower: sul web, infatti, è seguitissimo. I fan si dividono tra le sue pagine Facebook e Instagram e il suo sito; lo amano perché riesce a fare breccia nel cuore delle persone e non ha paura di parlare d’amore.
Roberto Emanuelli si è dimostrato uno scrittore talentuoso e capace, in grado di saper usare le parole ed emozionare il lettore. Il tutto poi è reso più attuale grazie all’accenno alle canzoni, sia quelle del momento che quelle di qualche anno fa, e soprattutto con l’aiuto dei social, immancabili, che da una parte uniscono e dall’altra dividono.
“E allora baciami” è una storia durata quasi vent’anni, passando dal presente al passato senza quasi che il lettore se ne accorga, raccontata con la semplicità e l’eleganza di un poeta.
L’autore sarà presentato da Liana Benincaso.
Info e prenotazioni: 3273509326 – 3470850970.

Cremeria Letteraria – Presìdi del Libro



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.