Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

Fondazione Umberto Veronesi: a Lucera c'è ora una delegazione

di Florindo Di Silvio

Nemico del fumo è da sempre convinto che l'arma più efficace contro i tumori maligni (che considera curabili), sia la prevenzione, basata su uno stile di vita sano ed una corretta allimentazione

Lucera, 01.09.2015 - Giovedì 3 settembre, alle ore 18:30, nella biblioteca-pinacoteca comunale dell'ex convento del SS Salvatore presso la Villa Comunale di Lucera, ci sarà la presentazione della Delegazione di Lucera.

Il professore e grande ricercatore Umberto Veronesi è uno dei pionieri della lotta contro i tumori.

Veronesi è nato a Milano il 28 novembre 1925 da una famiglia di origini contadine. Laureato in Medicina nel 1950 ha svolto la sua carriera scientifica entrando a far parte dell'Istituto Tumori del capoluogo lombardo subito dopo la laurea. È stato il primo italiano presidente dell'Unione Internazionale di Oncologia ed ha fondato la Scuola Europea di Oncologia.

Nemico del fumo è da sempre convinto che l'arma più efficace contro i tumori maligni (che considera curabili), sia la prevenzione, basata su uno stile di vita sano ed una corretta allimentazione.

I suoi interessi: il canottaggio, le poesie e i film di Federico Fellini.

Nella sua lunga e prestigiosa carriera ha ricevuto tredici lauree honoris causa, sia a livello italiano che internazionale. Ha scritto diversi libri, ma meritano una menzione perticolare "Una carezza per guarire", "Il tumore si previene anche a tavola" e "Verso la scelta vegetariana".

Alcune frasi di Umberto Veronesi che hanno lasciato il segno: "Gli animali vanno rispettati e non uccisi per poi mangiarli; il nostro organismo, come quello delle scimmie, è programmato proprio per il consumo di frutta, verdura e legumi. Una dieta priva di carne non ci indebolirebbe, pensiamo al neonato, che nei primi mesi quadruplica il suo peso nutrendosi di latte. Non solo una dieta di frutta e verdura ci farebbe bene, ma servirebbe proprio a tenere lontane le malattie".

Per una vita longeva il prof. Veronesi ci indica una sola strada: essere vegetariani e fare molto sport. E sottolinea che bisogna iniziare da giovani.

Sono certo che questi saranno i temi trattati in occasione della presentazione della "Delegazione Umberto Veronesi di Lucera".

Florindo Di Silvio



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.