Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

Cremeria Letteraria con "Stronzology – Gnoseologia della dipendenza dagli stronzi"
Agli stronzi, non si sfugge. Ma si possono riconoscere ed evitare. Si possono smascherare. Amleto de Silva attraverso questo piccolo manuale traccia, con umorismo carsico, una mappa filosofica del nostro tragicomico presente

Lucera, 22.10.2015 - Venerdì 23 ottobre alle ore 20:30 nuovo appuntamento di “Cremeria Letteraria” in Piazza Duomo n. 18 a Lucera, presso la “Cremeria al Duomo”. Ospite di una serata che si preannuncia frizzantissima, sarà Amleto de Silva, napoletano, autore teatrale, scrittore satirico e vignettista, che presenterà il suo ultimo originalissimo libro dal titolo “Stronzology - Gnoseologia della dipendenza dagli stronzi” (Ed. Liberaria), utile vademecum per liberarci per sempre da tutti quegli “stronzi” che ogni giorno cercano di rovinarci la vita. Quel grande osservatore del (mal) costume umano che fu Giacomo Leopardi pensava: “Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo”. Chi è d’accordo con questo pensiero, deve leggere Stronzology.
«Cos'è che abbiamo noi e che manca agli animali? La parola, giusto? E cos’abbiamo noi che gli animali non hanno? Ve lo dico io: gli stronzi». Ti sei chiesto qual è la malattia per cui abbocchi sempre all’amo dello stronzo? Ti sei chiesto se è un problema tuo oppure la cosiddetta sfortuna? Ma ti sei mai chiesto chi sono davvero gli stronzi?
Gli stronzi sono tanti milioni di milioni. In famiglia, al lavoro, in treno, al supermercato, a teatro. Ci sono stronzi che ci governano. Sin dai tempi dell’Antica Grecia.
«Lo stronzo non è un alieno che arriva e usa violenza all’improvviso. Non è una persona intraprendente come, ad esempio, un rapinatore.
Procurarsi un’arma necessita di una certa dose di ingegno e risolutezza.
Doti che uno stronzo non possiede. Il rapinatore, poi, è una persona più fedele dello stronzo. È ben difficile che punti l’arma contro suo cugino o un suo amico, cosa che invece lo stronzo fa». “Stronzology” non insegna a sopravvivere agli stronzi. Non ha la pretesa di essere una guida o un manuale per giovani vittime degli stronzi. Perché ad essi, agli stronzi, non si sfugge. Ma si possono riconoscere. Si possono evitare. Si possono smascherare.
Amleto de Silva attraverso questo piccolo manuale traccia, con umorismo carsico, una mappa filosofica del nostro tragicomico presente.
Serata dunque da non perdere.
Per info e prenotazioni: 3273509326 – 3470850970.

Il Frizzo



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.