Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

La "Sagra delle sagre" con il CIF e la Pro Loco Lucera
“Il Frizzo” si è recato in via dell’Olmo, sede legale del CIF, e abbiamo incontrato alcune socie per condividere con loro l’emozione dei preparativi alla vigilia della grande sagra e per ripercorrere insieme iniziative ed impegni portati avanti nel tempo

Lucera, 17.08.2013 - Domenica 18 agosto alle ore 19:00 nel centro storico di Lucera, sarà allestito l’attesissimo percorso enogastronomico e culturale “La Sagra delle sagre… con un calice”. Un grande momento, destinato a classificarsi come uno dei più belli e ricordevoli di questa estate lucerina 2013, organizzato dall’Associazione “Pro Loco” di Lucera con il patrocinio del Comune di Lucera, dell’UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) della Puglia e dell’Agenzia di Sviluppo dei Monti Dauni. Sarà una serata dalle magiche atmosfere dove la fusione tra cultura, sapori, musica, danza e folklore di terra nostra regnerà sovrana. Parte attiva alla realizzazione dell’evento e alla sua buona riuscita deve essere riconosciuta all’associazione di promozione sociale di Lucera “C.I.F.” Centro Italiano Femminile che proporrà per l’occasione degustazioni di “Acquasale”; pochi ingredienti base: pan bagnato, olio, sale, pomodori e origano. È quanto veniva preparato e consumato nell’antichità da pescatori e contadini durante le giornate di lavoro.
Una pietanza nostrana povera ma ricchissima nella sua semplicità e che, proprio grazie al sodalizio femminile, è stata inserita di diritto per gusto e tradizione nel libro “Ricette dal mondo” edito l’8 marzo del 2005. Questo testo ha assunto da subito una grande importanza a livello interculturale, perché è un ricettario partorito dopo minuziose ricerche culinarie dei piatti tipici locali e stranieri in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Sociali. “Il Frizzo” si è recato in via dell’Olmo, sede legale del CIF, e abbiamo incontrato alcune socie per condividere con loro l’emozione dei preparativi alla vigilia della grande sagra e per ripercorrere insieme iniziative ed impegni portati avanti nel tempo. A delucidarci sul passato e sul presente di questa magnifica realtà culturale è la presidente “storica” del centro femminile lucerino nonché Consigliere Nazionale e Presidente Regionale della stessa, dott.ssa Luigia Cirsone che ci racconta: «Nato nel secondo dopoguerra, attualmente il CIF è una bella realtà di persone che si occupano in primo ordine dei diritti delle donne, dei bambini e di difesa della famiglia. In più vogliamo riscoprire antiche tradizioni e ci dilettiamo in lavori artigianali. Infatti durante la sagra di domenica 18 ci saranno circa dieci ragazze che vestiranno abiti storici di ancelle, creati e confezionati dalle socie, e serviranno vino ai commensali presenti alla manifestazione».

E di bellissime iniziative portate avanti dal CIF ne potremmo elencare davvero a iosa, basta ricordare la riscoperta e la realizzazione delle “quarantane”, bambole di pezza da appendere ai balconi che, con le loro piume nere conficcate in un’arancia, scandiscono il periodo quaresimale e ricordano digiuno e penitenza; o ancora le manifestazioni di beneficienza, le esposizioni di pregiati ricami e gli interessanti convegni. Sempre nel 2005 il CIF di Lucera partecipò alla gara nazionale “Castellana d’Italia” a Caccamo in Sicilia, realizzando un bellissimo abito storico grazia al quale ottenne un grande riconoscimento che fu motivo d’orgoglio per Lucera tutta.

A giugno 2013, come da statuto, il direttivo del CIF si è rinnovato ed è stata eletta per la carica di presidente la ex dirigente scolastica, prof.ssa Lella Schiavone, volto noto a Lucera per la sua grintosa dolcezza che, lasciatecelo dire, l’ha portata nella sua carriera scolastica a raggiungere mete impossibili. In anteprima la neo presidente, subentrata a Rosaria Gerardi, ci informa di una considerevole iniziativa, prevista per il 2 ottobre prossimo, che vedrà protagonisti i nonni e i giovani proprio in occasione della ricorrenza della festa nazionale dei nonni. La manifestazione dovrebbe aver luogo presso l’Istituto Comprensivo “Bozzini-Fasani” di Lucera. Alla neo presidente vogliamo augurare un buon lavoro all’insegna della più proficua progettualità che nel sociale serve tanto e soprattutto in questo reo tempo nel quale ci troviamo a vivere.
Ricordiamo che alla prima edizione della “Sagra delle sagre” di domani interverranno i gruppi musicali “TerrAnima” e “Unza Unza band”, il gruppo folkloristico di San Bartolomeo in Galdo “La Provenzana” e gli artisti di strada dell’associazione culturale “LIU.BO”.
Infine, una citazione meritano senz’altro la Pro loco di Bovino, di Casalnuovo Monterotaro, di Troia-Biccari-Faeto, l’Azienda Golden Flavors, l’Azienda Agricola Zarrilli, la LAG.Power e gli sponsor tutti per la collaborazione fornita.

Deborah Testa



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.