Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

Convegno sulla microcriminalità organizzato dai Lions. Seccia: «Fenomeno fortemente in crescita tra i giovani»
Mons. Lanzolla ha trattato il rapporto figlio/famiglia, portando in pubblico la propria esperienza, maturata a contatto con situazioni difficili quale la realtà giovanile di “Bari Vecchia”

Lucera, 03.02.2012 - Ha avuto luogo, giovedì 2 febbraio scorso alle ore 20:00, presso l’Aula Magna dell’Istituto Professionale “A. Marrone” di Lucera, il meeting sul tema “Recrudescenza della microcriminalità - Analisi delle cause”, organizzata dal “Lions Club” di Lucera. La serata, introdotta dal Presidente dell’Associazione, Ing. Antonio Cutruzzolà, ha visto come illustri relatori il Procuratore della Repubblica di Lucera, Dr. Domenico Seccia e Mons. Franco Lanzolla, Responsabile della Pastorale della Famiglia della Diocesi di Bari e Parroco della Cattedrale di Bari. Sono altresì intervenuti il Vescovo della Diocesi di Lucera-Troia, Mons. Domenico Cornacchia e il Preside dell’istituto scolastico “A. Marrone”, Prof. Giuseppe De Angelis.
L’evento, accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Lucera presieduto dall'Avv. Giuseppe Agnusdei ai fini della formazione continua, ha affrontato la problematica della devianza giovanile in seguito alla caduta dei valori affettivi della famiglia e al venir meno dei doveri genitoriali particolarmente sentiti nell’età evolutiva del giovane. Situazioni al limite che inevitabilmente si riversano sulla vita sociale e scolastica di un individuo, sottoponendolo ad insuccessi con conseguente abbandono degli studi e dei compagni per seguire “altre strade”.
Il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Lucera ha parlato, dati alla mano, del preoccupante aumento che si sta ravvisando nei giovani che hanno problemi con la giustizia per reati di varia natura, mentre Mons. Lanzolla ha trattato il rapporto figlio/famiglia, portando in pubblico la propria esperienza, maturata a contatto con situazioni difficili, quale ad esempio la realtà giovanile del centro storico di Bari e di tutta la “Bari Vecchia”.
Si è puntato molto sulla sensibilizzazione delle famiglie affinché prestino più attenzione ai propri figli e ne seguano costantemente la crescita in totale serenità facendo sentire la loro attiva presenza sempre. Fondamentale è inoltre la collaborazione tra scuola e famiglia per monitorare il discente e ravvisarne comportamenti insoliti come disinteresse, bullismo con i compagni più deboli, ecc.
L’Aula Magna dell’IIS era stracolma di gente, circa duecento persone, per nulla fuorviata dall’inclemenza meteorologica della serata.
Davvero una bella iniziativa.

Deborah Testa



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.