Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

Al plesso scolastico “L. Radice” fioccano iniziative. Fine anno fantastico
La manifestazione del 16 maggio è stata rallegrata da un buffet di dolci, preparati proprio dai bambini con l’aiuto delle docenti

Lucera, 22.05.2012 - Si sta concludendo in maniera molto soddisfacente l’anno scolastico 2011/2012 al II Circolo Didattico “Lombardo Radice” di Lucera. Tanti i progetti e i PON che stanno giungendo al termine, alcuni dei quali sono davvero degni di menzione per la risonanza pubblica e il successo che stanno riscuotendo. Il progetto PON “Le parole nella testa e nel cuore”, ad esempio, ha portato in terra nostra grandi figure della letteratura contemporanea dell’infanzia. Ha aperto la carrellata degli illustri, nell’ambito dell’incontro con l’autore, lo scrittore Bruno Tognolini, verseggiatore specializzato in filastrocche che negli anni ‘90 ha lavorato come coautore per il programma televisivo prodotto da RaiUno e RaiDue “L’Albero Azzurro”. A fine marzo è stata la volta di Andrea Valente, illustratore e affermato divulgatore scientifico, oltre che scrittore, divenuto famoso in quanto creatore del personaggio della Pecora Nera nel 1995. Ad aprile ha fatto tappa a Lucera la grande Giusi Quarenghi, specializzata in libri per ragazzi, vincitrice nel 2006 del Premio Andersen di Sestri Levante, nota al pubblico per il feuilleton (romanzo d’appendice) intitolato “Ragazze per sempre”, pubblicato nel 1999 dalla collana “Gaia Junior” di Mondadori. La corona dei “grandi per i piccoli” si completa con Roberto Gris nell’ambito del progetto che pubblicizza progetti PON “Azione Elle 1” e con Gek Tessaro, l’artista a tutto tondo che in un’autopresentazione ebbe a dire: «Racconto storie con il disegno e so che è un privilegio perché quello di raccontare è il più bel mestiere del mondo». Tale iniziativa è stata inoltre ampiamente pubblicizzata dalla Provincia di Foggia nell’ambito del percorso “Maggio della lettura”.
Altro importantissimo progetto portato avanti dalla scuola a partire dal mese di marzo e conclusosi con una grande manifestazione in data 16 maggio scorso è stato il progetto per le autonomie, egregiamente condotto dalle insegnanti Laura Giambattista e Lucia Gramegna in collaborazione con l’educatrice Elisa Santobuono della Cooperativa di Torremaggiore “Confraternita di Misericordia”, intervenuta su Lucera grazie al Piano di Zona, e con l’Educatrice dell’ASL di Lucera Elisa Terlizzi. Questo progetto si è rivelato davvero utile ai tanti bambini della scuola dell’infanzia e della primaria che ne hanno preso parte. Come altrettanto proficua è stata la produzione scritta, di foto e cartellonistica dei lavori svolti, messi in mostra appunto il 16 maggio in occasione della festa finale.
E molto interessanti si sono rivelate le attività svolte nelle ore dedicate alla pratica con uscite esterne per potenziare le capacità dei bambini a muoversi e ad essere autonomi fuori dal contesto scolastico e familiare anche nell’effettuare semplici commissioni di responsabilità, come acquistare qualcosa, sapersi destreggiare per usufruire di un mezzo pubblico, obliterarne il biglietto a bordo, ecc. Non di minore importanza è un altro dettaglio: la manifestazione del 16 maggio è stata rallegrata da un buffet di dolci, preparati proprio dai bambini con l’aiuto delle docenti.
I ringraziamenti, come sempre, sono andati alla direttrice dell’Istituto Scolastico, Prof.ssa Anna Maria Iorio, per essere sempre così pronta e disponibile a far sì che tante belle iniziative trovino pronta realizzazione per la crescita non solo di alunni e docenti ma dell’Istituto e del territorio stesso.

Deborah Testa



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.