Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

"Area Vasta Monti Dauni: prospettiva di sviluppo e occupazione"
La Camera del Lavoro-CGIL di Lucera ritiene di fondamentale importanza dare una svolta all'esperienza dell'Area Vasta Monti Dauni

Lucera, 17.04.2011 - La Camera del Lavoro – CGIL Macro Area Lucera-Subappennino organizza un convegno sul tema dell'Area Vasta Monti Dauni dal titolo "Area Vasta Monti Dauni: una prospettiva di sviluppo e occupazione" che si svolgerà lunedì 18 aprile 2011 a partire dalle ore 17:00 presso il Teatro Garibaldi di Lucera.
I lavori saranno presieduti da Liano Nicolella, coordinatore Camera del Lavoro – CGIL Macro Area Lucera-Subappennino. L'introduzione del convegno sarà affidata a Ivano Di Matto, della CGIL Lucera. Interverranno Pasquale Dotoli, Sindaco di Lucera, Michele Dedda, Sindaco di Bovino, Saverio Lamarucciola, Sindaco di Pietramontecorvino, Antonio Tutolo, capogruppo "Lista Tutolo" al Consiglio Comunale di Lucera, Mario Barberio, Dipartimento Economico CGIL Puglia, e Pasquale Orlando, Responsabile FESR Regione Puglia. I lavori saranno, quindi, conclusi da Franco Persiano, segretario provinciale della CGIL di Capitanata.
La Camera del Lavoro-CGIL di Lucera ritiene di fondamentale importanza dare una svolta all'esperienza dell'Area Vasta Monti Dauni, stimolando l'opinione pubblica, gli enti locali e le organizzazioni di categoria ad un maggiore impegno programmatico e progettuale, finalizzato ad un più efficiente utilizzo dei fondi per lo sviluppo regionale stanziati dall'Unione Europea per il periodo 2007-2013.
L'Area Vasta rappresenta uno strumento fondamentale per offrire una prospettiva di sviluppo e di occupazione al nostro territorio, a condizione che gli enti locali ad essa aderenti lavorino in modo sinergico ed in una logica di sistema, elaborando una visione complessiva dello sviluppo del territorio stesso, stabilendo delle priorità e, quindi, mettendo in campo progetti di interesse sovra-comunale e di portata strategica, i quali, è importante ricordarlo, godono di una sorta di corsia preferenziale per l'accesso ai fondi comunitari, in quanto annualmente la Regione Puglia attribuisce specificamente a ciascuna Area Vasta una parte dei fondi comunitari destinati al territorio regionale. La valenza strategica dell'Area Vasta è determinata dal fatto che la pluralità degli enti locali aderenti alla stessa, d'intesa con i sindacati dei lavoratori e le organizzazioni professionali e di categoria, tramite l'elaborazione e la presentazione dei progetti da finanziare, realizzano una selezione, anche cronologica, degli obbiettivi da perseguire.

Coordinamento Camera del Lavoro – CGIL
Macro Area Lucera-Subappennino



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.