Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

Rosanna Di Battista e "Il Palazzo di Federico II"
Sembra che siano ancora molti i misteri e i segreti non svelati che interessano questo nostro eccellente monumento

Lucera, 04.10.2011 - Sabato 1º ottobre scorso, alle ore 19:00 ha avuto luogo, presso il Circolo Unione di Lucera in Piazza Duomo, la presentazione del libro “Il Palazzo Imperiale di Federico II a Lucera” dell’arch. Rosanna Di Battista. L’autrice nata a San Giovanni Rotondo e residente a Milano, è da sempre vicina alla storia, all’architettura e all’arte della nostra Lucera, infatti è già autrice di un testo di storia locale intitolato “Lucera antica: la scoperta del teatro romano” edito nel 1993.
La serata di presentazione del nuovo lavoro è stata organizzata dall’Associazione culturale “Luc’era c'è!” ed ha visto una grande partecipazione di pubblico per i contenuti e per l’argomento trattato, sempre attuale. Infatti l’autrice, con il supporto di diapositive e di materiale fotografico, ha rivelato importanti retroscena e scoperte sulla fortezza svevo-angioina con particolare attenzione alla struttura muraria e architettonica dei fabbricati, ai “casoni angioini” ed alla “cavalleria”. Una ricerca, insomma, che ben s’intona con quelle che sono le ultime vicissitudini del nostro castello, interessato dagli inizi di settembre da una campagna di scavi curata direttamente dalla Sovrintendenza ai Beni Archeologici di Bari.
Sembra che siano ancora molti i misteri e i segreti non svelati che interessano questo nostro eccellente monumento. È vero, bisogna recuperarlo, “restaurarne” determinate strutture ma soprattutto bisogna continuare a studiarlo fin dal sottosuolo sul quale imponente si erge.
Nella secolare dimora del Circolo Unione, sabato scorso è stato possibile prenotare il testo direttamente alla scrittrice e chiedere spiegazioni e delucidazioni dal vivo per gustare in tutta serenità ipotesi e chicche di pura storia di casa nostra.
Alla Di Battista va senz’altro riconosciuto il merito di aver rivolto il suo interesse e la sua maestria ad una parte del nostro passato.

Deborah Testa



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.