Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

Anche quest'anno "Prendiamo in giro Lucera"
La seconda edizione dell'evento organizzato dall'Associazione Cardiopatici di Lucera e del Preappennino Dauno

Lucera, 28.10.2011 - Anche quest’anno l’Associazione Cardiopatici di Lucera e del Preappennino Dauno, presieduta dal dr. Luigi Ziccardi, organizza la manifestazione podistica amatoriale “Prendiamo in giro Lucera”.
«Si tratta – recita il comunicato dell'associazione – di un evento che nasce in accordo con i principi ispiratori del nostro sodalizio, con cui si intende per prevenire le malattie cardiovascolari. A partire dalla sedentarietà, un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari, passando al diabete e ai tumori. Un’attività fisica regolare è uno degli elementi più importanti per mantenersi in buona salute, in quanto il cuore diventa più robusto e resistente alla fatica. Praticare esercizio fisico in modo costante e moderato: aiuta a perdere il sovrappeso, migliora la pressione arteriosa brucia i grassi e riduce il tasso di colesterolo nel sangue, aiuta a prevenire e controllare il diabete, è un ottimo antistress, fa diminuire la voglia di fumare, oltre ad essere un buon modo per socializzare. Non è mai troppo tardi per cominciare a muoversi, non c’è un livello minimo per avere un effetto positivo: un po’ di attività è meglio di niente e i benefici cominciano non appena si inizia a essere più attivi. La manifestazione avrà luogo domenica 30 ottobre 2011, alle ore 10:30, con partenza da piazza Matteotti e arrivo all’altezza della sede associativa, al civico numero 24 di viale Augusteo. La popolazione lucerina, e non solo, è invitata a partecipare numerosa come è stato un anno fa!».

Il Frizzo



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.