Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

Il lucerino Bruno Pitta presidente della Consulta Provinciale Giovanile
«Sono contento – ha affermato il 18 studente del Liceo Bonghi di Lucera – del ruolo che da oggi mi onorerò di ricoprire, nella speranza di portare in alto il nome degli studenti di questa provincia in tutta Italia. Un saluto e un grazie alla Presidenza uscente»

Capitanata, 09.11.2011 - Da segretario a presidente. Questo il percorso di Bruno Pitta, diciottenne studente lucerino presso il Liceo Classico “Ruggero Bonghi” e, per un triennio intero, consigliere nonché componente del Direttivo nella precedente gestione della Consulta provinciale degli studenti di Foggia, allora guidata da Felice Piemontese.
Pitta, a partire da stamane, è il nuovo presidente della Consulta, che nell’assemblea dei rappresentanti eletti per il biennio 2011-2013 provvederà alla nomina della Giunta. L’esecutivo, per la prima volta, conterà al suo interno un totale di dieci membri, tra i quali almeno un rappresentante, rispetto ad ogni realtà territoriale della Capitanata. «Una tale modifica al regolamento è stata voluta, con determinazione, dalla Plenaria di aprile 2010, per offrire la possibilità a tutte le espressioni del territorio, anche le più piccole, di essere presenti all’interno di quello che, lo ricordiamo a tutti gli studenti, è l’organo di massima rappresentanza a livello provinciale» spiegano i promotori.
Poco prima dello svolgimento delle elezioni interne, il Sindaco di Foggia Gianni Mongelli, il dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Foggia dottor Giuseppe De Sabato e la Vice Presidente della Provincia avvocato Billa Consiglio, hanno voluto tributare alla Consulta uscente i ringraziamenti per il lavoro messo in campo a favore della nostra terra.
Bruno Pitta, nel corso della settimana, procederà all’assegnazione delle deleghe “assessorili”: dalla Cultura alla Legalità, dallo Sport alla Comunicazione. Si è, dunque, optato per la continuità, in quanto il neo presidente ha ricoperto, per tre anni, il ruolo di consigliere e segretario all’interno dell’associazione studentesca.
D’altronde, diversamente non si sarebbe potuto fare, visti i risultati raggiunti nel mandato precedente. «Sono contento del ruolo che da oggi mi onorerò di ricoprire, nella speranza di portare in alto il nome degli studenti di questa provincia in tutta Italia. Un saluto e un grazie alla Presidenza uscente per l’intenso lavoro svolto in questi anni» ha riferito Pitta visibilmente emozionato.

Il Frizzo



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.