Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
EVENTI
Eventi

Istituto Bozzini-Fasani e Lions Club in… fiore per la grafica e la pace
Tra tutti i manufatti analizzati, uno solo è stato premiato con “Attestato di riconoscimento”: quello di Emanuela Ianigro della classe 2ª D

Lucera, 18.12.2011 - Ha avuto luogo mercoledì 14 dicembre, presso l’Istituto Comprensivo “Bozzini-Fasani”, la premiazione per il concorso grafico “Un poster per la pace”, patrocinato dal Lions Club di Lucera. La serata, deliziata in apertura ed in chiusura dei lavori dalla piccola orchestra della scuola, diretta dalla maestra Antonietta Gramegna, è stata introdotta dal Dirigente Scolastico Mario Tibelli, il quale si è opportunamente soffermato sul concetto di “pace”, un termine di troppo facile pronuncia ma di difficile e concreta attuazione. Eccone il senso del suo pregevole prologo: «A volte ci si convince di essere in pace con se stessi quando si fanno buone azioni per chi è molto distante da noi, invece bisogna iniziare ad agire partendo da noi stessi e dal nostro piccolo, da chi ci sta intorno. Bisogna costruire una catena di pace intorno a noi e volerci bene, facendo in modo che essa non resti solo una bella parola».
Particolarmente toccante e suggestivo è stato il momento della proiezione di tutti i disegni in gara; circa trenta i piccoli capolavori, tutti commentati con grande maestria dallo stesso Mario Tibelli. Diversi i soggetti rappresentati e altrettanti i messaggi da captare attraverso immagini planetarie, riferimenti interculturali e semplici gesti quotidiani. Le idee dei piccoli autori, le loro innocenti fantasie e i miscugli di colori sono stati i veri protagonisti di una serata decisamente pre-natalizia, un vero toccasana per gli occhi e per la mente, molto gradito dal nutrito pubblico dell’Auditorium della “Bozzini-Fasani”. Ma tra tutti i manufatti analizzati, uno solo è stato premiato con “Attestato di riconoscimento”: quello di Emanuela Ianigro della classe 2ª D. Il prezioso documento è stato consegnato all’allieva, accompagnata dalle insegnanti Annamaria Russo e Vanda Di Giovine, direttamente dal Presidente del Lions Club, Ing. Antonio Cutruzzolà, mentre a tutti gli altri discenti è stato consegnato un attestato di partecipazione.
L’Ing. Cutruzzolà ha spiegato i criteri di valutazione, adoperati dalla giuria per l’ardua cernita, vale a dire la soggettività del lavoro, la qualità rappresentativa e l’aspetto cromatico del lavoro finito e si è soffermato sull’importanza di questo concorso per sensibilizzare i giovani ad una tematica così attuale. E il poster della vincitrice ha risposto in pieno a tutte le caratteristiche richieste. Il soggetto raffigurato è un fiore, un grande fiore, bellissimo nella semplicità dei suoi fragili petali rosati, nulla di più consono a rappresentare un elemento così delicato e precario come la pace.
La manifestazione ha avuto un dolce epilogo: un grande buffét augurale. Infatti con questo evento, la “Bozzini-Fasani” entra in un’atmosfera pienamente natalizia con una serie di immancabili appuntamenti, previsti nell’ambito di progetti scolastici che coinvolgeranno la sede centrale e i plessi annessi. Insomma si entra nel vivo del Natale con atmosfere magiche che coinvolgono alunni, insegnanti, genitori e tutto il personale della scuola.

Deborah Testa



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.