‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra

III ciclo di incontri per studenti superiori, universitari e amanti del sapere. Tutte le immagini portano scritto: “più in là”
Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza – Università degli Studi di Foggia – Largo Giovanni Paolo II – Foggia

Foggia, 10.02.2009 - Anche quest’anno il Centro Culturale Arché e la Cappella dell’Università degli Studi di Foggia organizzano il III ciclo di lezioni e di approfondimenti culturali per gli studenti delle scuole superiori ed universitari, dal titolo Tutte le immagini portano scritto: “più in là”.
Il verso è tratto da una poesia di Eugenio Montale che sintetizza l’esperienza di provocazione che la realtà produce nell’uomo che apre lo sguardo su di essa. Di fronte al mare e al cielo, come nel caso di Montale, non riusciamo a racchiudere la realtà nello stretto ambito di ciò che osserviamo, ma tutto ci rinvia a qualcosa d’altro: è il fenomeno del segno.
Il percorso, con lezioni che spaziano in tutto l’arco curriculare, si aprirà con Cesare Pavese (nel centenario della sua nascita), che nelle sue opere non si è mai stancato di cercare una risposta adeguata al “mestiere di vivere”. Incontreremo J.R.R. Tolkien, l’autore de Il Signore degli anelli, il libro che ha rilanciato il genere letterario fantasy, ma che sottende una profonda consapevolezza di quanto la realtà sia da affrontare per quella che è, e non per quello che vorremmo fosse. Discuteremo di arte (L’oggettività del bello) e ancora di poesia (Poesie scelte di G.M. Hopkins) per terminare con la scienza, incontro che approfondirà il tema proposto dal titolo del ciclo nell’anno dedicato all’astronomia.
Il ciclo, giunto al suo terzo anno consecutivo, è diventato per centinaia di ragazzi un appuntamento atteso e mai scontato per l’originalità e la professionalità dei relatori che giungono da sedi universitarie di tutta la nostra penisola.
La lezione inaugurale del ciclo è prevista per giovedì 12 febbraio alle ore 18:30 con l’appuntamento di LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA:

Cesare Pavese: un’esigenza permanente
Interviene prof. Valerio CAPASA (Università di Bari).

Il relatore è ricercatore presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università di Bari. Ha pubblicato, oltre a diversi saggi su riviste letterarie, Un’esigenza permanente. Un’idea di Cesare Pavese; Lo scopritore di una terra incognita. Cesare Pavese poeta; Dante Petrarca Giotto Simone. Il cammino obliquo: la svolta del moderno e Lo sguardo che incontra le cose. Mondi letterari del Novecento.

Info: Centro Culturale Archè
centroculturalearche@tiscali.it

Scrivete a info@ilfrizzo.it



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.