‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra

Club Unesco, “Sviluppo sostenibile ed energia: ieri, oggi e domani”
L’evento, a partire dalle ore 18:30 di sabato 15 marzo, sarà ospitato nel Teatro Garibaldi di Lucera

Lucera, 11.03.2008 - Il Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS) è stato proclamato per il periodo 2005-2014 dalla Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha affidato all’UNESCO il compito di coordinare e promuovere le attività del Decennio.
Nell’ambito delle attività volte a celebrare il 60° anniversario dei Club, il 15 marzo 2008 il Club UNESCO “Federico II” presieduto dal dott. Franco Stanca, organizza una conferenza dal titolo “Sviluppo sostenibile ed energia: ieri, oggi e domani”. Relatori saranno gli ingegneri Salvatore Morgante ed Agostino Napolitano (Onshore Pipeline Engineering, SNAMPROGETTI S.p.A., FANO Hub).
L’evento, a partire dalle ore 18:30, sarà ospitato nel Teatro Garibaldi e costituirà una nuova occasione per conoscere l’attività e gli sforzi dell’UNESCO, impegnata sin dalla sua fondazione a contribuire al mantenimento della pace, del rispetto dei Diritti Umani e dell’uguaglianza dei popoli attraverso i canali dell’Istruzione, della Scienza, della Cultura e della Comunicazione.

Avv. Pietro Agnusdei
(addetto stampa Club UNESCO “Federico II”)

La cultura della sostenibilità

Finalità del Decennio è quella di sensibilizzare governi e società civili di tutto il mondo verso la necessità di un futuro più equo ed armonioso, rispettoso del prossimo e delle risorse del pianeta, valorizzando il ruolo che in tale percorso è rivestito dall’educazione.
L’educazione in tale contesto va intesa in senso ampio, come istruzione, formazione, informazione e sensibilizzazione. Va dall’educazione scolastica alle campagne informative, dalla formazione professionale alle attività del tempo libero, dai messaggi prodotti dai media a quelli più in generale del mondo artistico e culturale. Ricomprende tutti gli input che provengono dalla società e ne contribuiscono a formare i valori e la cultura.
La “cultura della sostenibilità” è una cultura basata su una prospettiva di sviluppo durevole di cui possano beneficiare tutte le popolazioni del pianeta, presenti e future, ed in cui le tutele di natura sociale, quali la lotta alla povertà, i diritti umani, la salute vanno a integrarsi con le esigenze di conservazione delle risorse naturali e degli ecosistemi trovando sostegno reciproco.
La scelta di dedicare un decennio internazionale all’educazione sostenibile trova origine nel Vertice Mondiale sullo Sviluppo Sostenibile (Johannesburg 2002).

Scrivete a info@ilfrizzo.it



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.