‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra

Qua e là per la provincia, gli appuntamenti che precedono il Natale
Presepi viventi, antichi mestieri, borghi medievali, degustazioni di cioccolato artigianale e vino… Da Foggia a Troia, da Bovino a Volturino con i suoi circa 200 figuranti della 10ª edizione del presepe vivente

Provincia, 19.12.2008 - A Foggia l’Asilo Nido “San Francesco”, convenzionato con il Comune di Foggia, aprirà ai visitatori (Via M. Lenotti n. 75, Foggia - Tel/fax 0881.882132 - asilo.icaro@libero.it) il presepe vivente, realizzato dai bambini, dalle ore 10:00 alle ore 12:00 a partire da sabato 20 dicembre 2008. Asilo Nido San Francesco
Il 21 dicembre a Bovino, in occasione della prima mostra-concorso del presepe dauno (Natale in casa daunia) promossa dalla Provincia di Foggia, l’Associazione Turistica Pro Loco e il Comune di Bovino organizzano la manifestazione “…a spasso tra i sapori del borgo” - l’olio e il vino si accordano alle dolci note del cioccolato.
La giornata prevede alle ore 10:00, presso la sala Pio XI, un convegno tecnico-scientifico sulle tecniche di degustazione dell’olio extravergine d’oliva di collina a cura del dott. M. Ragno e del dott. G. Melillo; dalle ore 19:00 si potranno degustare prodotti e piatti tipici rivisitati, esaltati dall’olio d’oliva locale e le raffinatezze della prima edizione del Choco-Wine (pura cioccolateria artigianale delicatamente abbinata al buon vino). Nella stessa giornata è possibile ammirare il presepe messo a concorso presso la Basilica Concattedrale, “Il presepio e il borgo antico” e gli altri presepi allestiti presso il Museo diocesano “La portella e San Marco tra storia e leggenda” e la chiesa dell’Annunziata “Arti e mestieri nella tradizione”.
Anche quest’anno a Troia si terrà il presepe vivente, per il quale fervono i preparativi per l’apertura ai visitatori in programma il prossimo 22 dicembre a partire dalle ore 18:00.
L'evento, patrocinato dal Comune di Troia, ha come partners il CSV Daunia, il giornale Preappennino Oggi, Croce Azzurra, l’Università popolare della Terza Età “Madre Teresa di Calcutta”, l’Associazione Volontari Soccorso e il Centro Sportivo Studentesco “Frassati”.
Saranno più di 30 le comparse coinvolte nella rappresentazione, abbigliate con costumi rigorosamente fatti a mano, numerose le botteghe artigianali ricostruite sul percorso che si snoda da Cortile Missionari per arrivare a Piazza Giovanni XXIII, all’interno dello splendido centro storico troiano.
La storica rappresentazione, entrata di diritto nella tradizione natalizia di Troia, è resa possibile anche grazie alla collaborazione dei numerosissimi volontari del Servizio Civile Nazionale. Per informazioni: 0881/970600, e-mail: domenico@consopus.it - info@preappenninooggi.it
Non poteva mancare, infine, tra le tappe prenatalizie, il presepe vivente di Volturino, giunto alla sua 10ª edizione e che prevede il coinvolgimento di circa 200 figuranti. Nella consolidata cornice presepiale dell’ameno centro del Subappennino si inquadra, inoltre, la rievocazione degli antichi mestieri.
L’evento si svolgerà attraverso i vicoli medievali del paese il giorno 26 dicembre a partire dalle ore 18:00.
L’organizzazione è affidata alla Pro Loco volturinese, che da alcuni anni sta vedendo l’instancabile lavoro del presidente Anna Maria Bianco.

La redazione

Scrivete a info@ilfrizzo.it



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.