‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra

Bruno, Massimo e “Il Tour delle Delizie” tra “Vecchie Passioni”
I due amici in una mostra di auto e moto d'epoca hanno coinvolto anche la Pro Loco di Lucera in una degustazione di prodotti tipici locali. L'evento si terrà in piazza Matteotti (Villa Comunale) dalle ore 10:30 alle ore 13:00

Lucera, 25.01.2007 - Bruno Giordano e Massimo Petti: due amici che vivono di passioni. Anzi, di "Vecchie Passioni". Ma anche di passioni nuove. Quelle vecchie riguardano l'amore per le auto e le moto d'epoca, le stesse che hanno segnato la vita di chi oggi si lascia avvolgere dalle tenere braccia di belle emozioni di un tempo, presi da quella nostalgia che aiuta a capire i valori reali della quotidianità sempre più frenetica. Quando ammiriamo una vecchia Lamborghini o una Lancia Fulvia la retina dei nostri occhi viene di colpo sensibilizzata da una pellicola effetto "flou" o da tracce "old movie". Non a caso l'associazione di cui fanno parte e di cui sono unici soci referenti per Lucera si chiama proprio "Vecchie Passioni". Quando il Presidente Giorgio Catalano di Foggia deve organizzare eventi per Lucera e per il Subappennino lascia volentieri il "volante" ai due inseparabili amici. Due persone che sposano quelle vecchie passioni con le nuove ed attuali e che sono alla base del vivere umano: il pane, l'acqua.
A soffermarsi sul loro entusiasmo per le cose dette, chiaramente visibile sulle espressioni dei propri visi, verrebbe infatti da pensare che Bruno Giordano è un tipo "buono come il pane" (sembrerebbe quasi una head-line, uno slogan fatto apposta per un candidato alle elezioni comunali prossime di Lucera), mentre Massimo Petti trasmette sincerità a tal punto da risultare un tipo "trasparente come l'acqua". Non è un caso che Bruno sia legato, per tradizione, al settore della panificazione e Massimo a quello delle acque da bere e delle bibite in genere.
E allora, come già accennato, in qualità di soci della associazione "Vecchie Passioni" hanno organizzato per la prima volta a Lucera l'evento denominato, appunto "Tour delle Delizie", coniando il termine "tour" proprio del settore di auto e moto d'epoca e richiamando tutti gli appassionati dalla Capitanata, con le "delizie" che, grazie al coinvolgimento della Pro Loco lucerina, sarà possibile degustare.
L'evento si terrà domenica prossima, 28 gennaio, in piazza Matteotti a Lucera (la piazza che fa da
pronao alla Villa Comunale). Il "Primo Raduno Auto e Moto d'Epoca Città di Lucera" ed il "Tour delle Delizie" invitano allora "alla ricerca degli antichi sapori e delle tradizioni dei Comuni della Capitanata con le auto e le moto che hanno fatto la storia dell'automobile italiana".
Questo il programma della giornata. Alle ore 9:00 a Foggia, presso il "Bar Dolce Grazia" sito in via Nedo Nadi, vi sarà il raduno dei partecipanti e alle ore 10:00 la partenza per Lucera dove, in piazza Matteotti sarà previsto il raggruppamento degli equipaggi alle ore 10:30, cosicché dalle ore 11:00 si darà inizio alla mostra statica con la degustazione caffè offerti agli equipaggi stessi. Alle 11:30 l'evento raggiunge il suo completamento con la visita e le degustazioni presso gli stand allestiti dalla Pro Loco di Lucera.
Molti, quindi, saranno i collezionisti che giungeranno dalla Capitanata e che sfoggeranno con orgoglio le proprie "creature" adottate dall'amore e dal tempo per questa passione. Circa tre ore entro cui condensare tutte le emozioni possibili, spizzicando qua e là tra un assaggino e l'altro di caciocavallo e di tante altre bontà messe a disposizione grazie anche all'impegno della Pro Loco ed al coinvolgimento attivo di Paola Perna. E la presenza dei prodotti tipici locali non poteva privarsi di essere accompagnata dai vini della Cantina Svevo. Immancabile, in occasioni come queste, gli elementi chiave della degustazione: stiamo parlando del pane messo a disposizione dal Panificio Giordano di via Foggia grazie proprio allo stesso Bruno e le bevande offerte da Massimo Petti della ditta "Petti Pietro & Figli" situata al largo San Matteo.
«Il Comune di Lucera per questa iniziativa ha fornito il solo patrocinio morale – hanno detto i due soci organizzatori –. Non abbiamo ritenuto opportuno avanzare alcuna richiesta alla amministrazione poiché non ce n'era affatto bisogno. Nella occasione – hanno poi aggiunto Bruno e Massimo – saranno consegnate due targhe ricordo, una al sindaco ad una all'assessore alla cultura». Piuttosto i due ci hanno tenuto a ringraziare chi ha permesso la realizzazione di questa originale manifestazione e gli sponsor come: "Insomnia Café" di Barbaro Mario, "Saponaro Gaetano" Rivendita Tabacchi, "Colorificio Meridionale srl", "Autofficina Zirbano Giuseppe", "Eurobar", "Matteo Del Grosso" Assistenza Ford e Mazda, De Lillo Pubblicità, "Agenzia M2" di Michele Mattia e soprattutto la Pro Loco di Lucera per l'impegno dimostrato nell'aver sposato questa iniziativa la cui riuscita dipenderà specie dalla clemenza del tempo, visto che l'augurio è che domenica mattina prossima non piova.
Un saggio dei pezzi che sarà possibile ammirare riguarda marchi prestigiosi come la Jaguar, la Lancia, la Fiat. Tra le meraviglie spiccherà, per esempio, una Jaguar 12 cilindri risalente a circa 36 anni fa. Non mancheranno, poi, macchine da competizione (pezzi da rally) e moto che sveglieranno le nostalgie di non pochi. Si potranno inoltre osservare dei veri e propri prototipi, così come farà bella mostra di sé qualche bellissimo esemplare della Ferrari.
E allora tutti ad immergersi nel "Tour delle Delizie" tra "Vecchie Passioni" con Bruno e Massimo! E che un buon brindisi possa essere bene augurante per le edizioni successive.

Notarangelo



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.