‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
TEATRO

“Balletto ‘90” presenta “BalliRilievoCanti…”
Danza e musica in scena (percussioni, fiati, violino, fisarmonica) per una serata sulla tradizione del centro sud

Foggia, 06.12.2005 - Primo fuori programma musicale all’ODA TEATRO. Mercoledì 7 dicembre alle ore 21:00, la compagnia “Balletto ‘90” presenterà “BalliRievoCanti… VERSO SUD, uno spettacolo di musica e danza del centro-Sud Italia”. Il titolo è il nome di un progetto in cui si incontrano artisticamente alcuni musicisti e danzatori che da anni svolgono anche attività di ricerca e recupero del patrimonio coreutiche musicale di tradizione orale di alcune regioni dell’Italia centro meridionale. Il percorso parte dall’Alto Lazio con il Saltarello, che scendendo verso il Basso Lazio diventa più lento e sceglie il nome di Ballarella per sfociare in modo naturale nel ritmo della Tarantella e dei vari stili che la identificano con le aree di appartenenza.
La sonorità vocale partenopea della limitrofa Campania esplode nel ballo e nel canto della Tammurriata, sulle coste pugliesi la tarantella acquista la denominazione di Pizzica e nell’entroterra calabrese Viddanedda.
L’energia del ballo si riposa in momenti lirici in cui vengono Rievocati i Canti, ossia quel repertorio vocale che spazia dai canti alla stisa monodici e polivocali, alle serenate e alle ninne nanne, agli stornelli e alle varie forme di canto sul tamburo, e che sottolinea, il fascino di quel particolare linguaggio della terra, che affonda le sue radici nel passato, che emoziona ancora oggi vivo più che mai, simbolo delle nuove generazioni.
Danza e musica in scena (percussioni, fiati, violino, fisarmonica) per una serata sulla tradizione del centro sud.
Per maggiori informazioni 0881/663146 o 634382.

Laboratorio di dizione
Offrire un valido strumento didattico per migliorare la propria capacità di comunicazione senza rinunciare al proprio modo di essere e al colore della propria voce

Saper parlare per comunicare, è noto a tutti, è fondamentale in ogni ambito. La voce è lo strumento principe della comunicazione e, attraverso una serie di esercizi, si può imparare a conoscerne le potenzialità e a migliorarne i risultati espressivi. Mercoledì 7 dicembre dalle ore 19:00 alle ore 21:00 avrà inizio, presso l’Oda Teatro, il corso teorico-pratico di dizione condotto da Antonio Sereno esperto docente che si occupa da molti anni nella formazione. Gli appuntamenti saranno 16 e termineranno il 17 febbraio. Il programma comprenderà una parte teorica, nella quale si porrà l’attenzione sugli accenti, i simboli fonetici e le regole generali e particolari. La parte pratica comprenderà la lettura espressiva e recitativa di poesie e brani tratti da pièce teatrali, esercizi di educazione della voce e dizione. Inoltre ci saranno letture sceniche e prove di scene tratte dalle opere di importanti drammaturghi e commediografi che terminerà, con un saggio, con una dimostrazione pubblica del lavoro svolto. A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza-partecipazione. Con il corso si intende offrire un valido strumento didattico per migliorare la propria capacità di comunicazione senza rinunciare al proprio modo di essere e al colore della propria voce, oltre ad acquisire capacità interpretative utili in svariate circostanze della vita.
Per maggiori informazioni 0881/663146 o 634382.

Tre pezzi facili
Uno spettacolo uno e trino che è capace di far emergere il ridicolo che vi è in ogni tragedia del nostro mondo

Il secondo appuntamento presente nella stagione serale dell’Oda Teatro è una trilogia dal titolo “Tre pezzi facili”, tre brevi racconti rivolti a questioni sociali di grande attualità in scena domenica 4 dicembre alle ore 19:00. Il testo è una drammaturgia di Martin Crimp, uno scrittore di prima classe che riassume in sé il meglio della tradizione modernista inglese ed è messo in scena dalla compagnia romana Accademia degli Artefatti con la regia di Fabrizio Arcuri. Il primo di tre racconti s’intitola “Meno emergenze”, dove tre personaggi raccontano con acida ironia e apparente leggerezza come le cose nel mondo stiano migliorando. “Consigli alle donne irachene” è una breve e terrificante pièce in cui, con un taglio ironico e impassibile vengono offerti suggerimenti per la sicurezza dei bambini come lo farebbe un professionista alle mamme viziate di un paese dell’occidente. “Faccia al muro”, invece, racconta di una sparatoria a sangue freddo in una scuola elementare. Tre persone sembrano avere una discussione su questo omicidio di massa. Uno spettacolo uno e trino che è capace di far emergere il ridicolo che vi è in ogni tragedia del nostro mondo, smontando il linguaggio e restituendoci tutto il senso di una deriva gelidamente umoristica.
Per maggiori informazioni 08817663147 -634382 o www.odateatro.it

Rassegna letteraria

Sabato 10 dicembre alle ore 18:00, presso l’ODA TEATRO, avrà inizio la rassegna letteraria “Pagine di contrasto”, organizzata dall’Associazione della plebe in collaborazione con il Punto Einaudi di Foggia. Il primo incontro sarà con l’autore Girolamo De Michele.
Girolamo De Michele è nato a Taranto e vive a Ferrara. Ha pubblicato saggi di filosofia (tra i quali Felicità e storia, Quodlibet, 2001) e di ricerca storica. “Tre uomini paradossali”, il suo primo romanzo, è rimasto inedito finché il gruppo di lettori “I Quindici” non l’ha segnalato ad Einaudi. La Repubblica dei lettori gli ha così riconosciuto l'innegabile stoffa da narratore. “Scirocco” è stato pubblicato nel 2005. Giancarlo De Cataldo l’ha definito una «…rutilante sarabanda». Un noir atipico, affascinante ed inquieto: «…una torrenziale, a volte emozionante, controstoria dell’Italia di sempre con andamento da epopea salgariana». Moderatore della serata sarà il giornalista Gianni Di Bari.
L’ingresso è gratuito.
Per informazioni tel 0881/663147-634382 o www.odateatro.it

 

Teatro dei Ragazzi

Domenica 11 dicembre alle ore 11:30 e alle ore 18:00 all’Oda Teatro nuovo appuntamento con il "Teatro dei Ragazzi", con lo spettacolo dal titolo “Virginia - Storie di baci e di bugie” della compagnia La Pulce.
Angelo e Linda. Un uomo e una donna stanotte si trovano alle prese con un’esperienza che non si aspettavano di vivere così precocemente: parlare d’amore a Virginia, la loro bambina.
Angelo e Linda sono lì, uno di fronte all’altra, un po’ impauriti, un po’ confusi, un po’ eccitati, un po’ perplessi e tentano, a modo loro, di trovare le parole adatte per affrontare questo tema cruciale: la vita affettiva di Virginia.
Questa lunga notte si trasformerà in una girandola di situazioni tenere e divertenti, fatta di incontri e scontri, giochi e spiegazioni bizzarre, abbracci e carezze. I due personaggi così prenderanno coscienza dell’importanza delle emozioni amorose e delle piacevoli sensazioni legate al corpo, riconoscendole come preziose ed essenziali per la crescita, per la maturazione e per la vita della loro bambina.
Riscoprendo, forse,  la loro storia d’amore...
“Virginia” è uno spettacolo che affronta il tema dell’affettività e dello sviluppo dei bambini e la difficoltà degli adulti di mettersi in relazione con quelle emozioni, con quel mondo poco conosciuto circondato da silenzio e imbarazzo.
Con leggerezza e ironia, il lavoro tenta di mettere a nudo questa esperienza interiore così potente e poetica fatta di desiderio, insicurezza, tormento, felicità, angoscia; vissuta con la stessa intensità da genitori e figli.
Per maggiori informazioni 0881/663146 o 634382 www.odateatro.it

Per l’ODA TEATRO-Cerchio di Gesso
L’Ufficio stampa - Giovanna Maffei

info@ilfrizzo.it



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.