‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
TEATRO

Per il teatro dei ragazzi c'è "Cappuccetto rosso"
Uno spettacolo si arricchisce della creatività dell’attore e della partecipazione dello spettatore

Foggia, 18.01.2006 - Continua la stagione di teatro per famiglie dell’ODA TEARO. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 22 gennaio alle ore 11:30 e alle 18:00 con “Cappuccetto rosso” del Teatro le Forche di Massafra, con la regia di Carlo Formigoni.
La storia di Cappuccetto Rosso non ha certo bisogno di essere presentata, data l’enorme popolarità di cui gode; tutti la conoscono.
La storia di Cappuccetto Rosso insegna ai bambini a padroneggiare le esperienze difficili per imparare a dominarle e a non temere più situazioni pericolose. Ciò che la storia mostra è la difficile lotta del principio di piacere contro il principio di realtà; il primo sarà responsabile della sparizione della bambina tra le fauci del lupo; il secondo l’aiuterà a superare le difficoltà cui la vita, inevitabilmente, sottopone ognuno di noi. In questo modo la bambina raggiungerà una più alta forma di esistenza.
Cappuccetto Rosso è una storia molto amata dai bambini, in quanto rappresenta simbolicamente tutta una serie di esperienze di vita utili a padroneggiare le diverse fasi dello sviluppo. Recitato da sei attori, che si avvicendano nei ruoli principali, e servendosi di un allestimento sobrio ed essenziale da album dei bambini, lo spettacolo si arricchisce della creatività dell’attore e della partecipazione dello spettatore.
Per informazioni: 0881/663147-634382 oppure visitare il sito www.odateatro.it

Per l’ODA TEATRO-Cerchio di Gesso
L’Ufficio Stampa - Giovanna Maffei

A scuola di teatro con Simona Gonella
L’inizio del corso è previsto per il 16 febbraio dalle ore 19:00 alle 22:00 e terminerà il 2 marzo

Una grande possibilità per chi volesse seguire un laboratorio teatrale condotto da una importante professionista del settore. Simona Gonella, regista teatrale, terrà, infatti, degli incontri intesivi presso l’ODA TEATRO a quanti sono alle prime armi, ma con una grande voglia di fare teatro, avessero voglia di apprendere gli strumenti dell’attore.
Simona Gonella presenterà al pubblico il laboratorio intensivo sull’attore lunedì 23 gennaio alle ore 19:00 presso l’ODA TEATRO.
Simona Gonella, dopo essersi diplomata al corso di regia presso la Scuola Paolo Grassi di Milano, ha fatto da assistente regia a Gabriele Vacis presso Teatro Settimo, Marco Paolini e ha lavorato presso il Piccolo Teatro di Milano, dove ha lavorato al Progetto Teatro Università, un Progetto Europeo del Ministero Affari Esteri Italiano volto alla conoscenza di autori e drammaturghi italiani attraverso il Teatro. Ha avuto molte esperienze all’estero e in Inghilterra presso la Royal Shakespeare Company. Svolge con continuità attività di pedagoga per attori e drammaturghi.
L’inizio del corso è previsto per il 16 febbraio dalle ore 19:00 alle 22:00 e terminerà il 2 marzo. Le iscrizioni chiuderanno il 10 febbraio.
Per informazioni: tel. 0881/663147-634382 o www.odateatro.it

Per l’ODA TEATRO-Cerchio di Gesso
L’Ufficio Stampa - Giovanna Maffei

info@ilfrizzo.it



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.