‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra

| Vai alla fiaba principale | Vai all'indice |

I due Muli
da Le Favole di La Fontaine
(08.04.2004)

Un Mulo che portava sulla schiena
Dei sacchi d'or per conto dello Stato
Tutto superbo camminava a lato
D'un altro mulo carico d'avena.

Agitando la criniera
Colla bella sonagliera
Del nemico ei fu cagione
Che attirasse sull'oro l'attenzione.

Tratta dal buon bottin ecco una banda
Piomba sul regio Mulo, e una tempesta
Di colpi piove a lui sopra la testa
Che invan sospira e ragli al cielo manda.

- Poveretto, esclama, a morte
Mi conduce l'alta sorte!
Te felice che d'avena,
Non di tesor hai carica la schena!

- Buon amico, è questo il guaio,
Degl' impieghi illustri ed alti,
Gli rispose il camerata:
Meglio il mulo d'un mugnaio
Che il dover far certi salti.

Morale: spesso è meglio accontentarsi di quel che si ha, seppur può sembrare poco, poiché appen si ostenta il proprio lusso prima o poi nemmeno il poco avrai. Il mulo che reca il carico d'avena, in fondo, avrebbe potuto anche nasconder dell'oro, ma nessun l'avrebbe mai disturbato, dato che appariva chiaro il valor del proprio carico.

info@ilfrizzo.it



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Per la pubblicità
in questo spazio
scrivi alla redazione

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.