‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra

Un evento in ricordo del Brig. Luigi Folliero
La sede della Associazione Nazionale Carabinieri di Lucera sarà intitolata proprio all'indimenticato carabiniere il cui triste ricordo ancora palpita nel cuore dei lucerini

Lucera, 01.02.2006 - Non sfuma affatto il ricordo di quel ragazzo amato da molti e che portava alto il proprio vanto di essere figlio della "Benemerita", quando quel giorno, impresso tristemente nella memoria di tanti cittadini - era il 4 febbraio del 1995 - se lo portò via consegnandolo a Dio. Accadde a Roma. Si trattava del Brig. Luigi Folliero.
A undici anni dall'accaduto, proprio per il 4 febbraio prossimo, l'Associazione Nazionale Carabinieri di Lucera ha organizzato una manifestazione in occasione della intitolazione della propria sede lucerina di via Cavour alla memoria del Brig. Luigi Folliero. Una cerimonia che si annuncia solenne, come recita lo stesso comunicato a firma del presidente C.re Giacomo Calabrìa ed alla quale non faranno certo mancare la propria presenza l'Amministrazione comunale di Lucera, le Autorità religiose e militari territoriali.
Un percorso che partirà dal luogo sacro della città, il cimitero di Lucera, dove alle 9:30 si provvederà alla deposizione di una corona di fiori sulle tombe del Brig. Luigi Folliero e del C.re Nicola Campanile.
Alle ore 10:00 i partecipanti si ritroveranno in piazza Murialdo, mentre mezz'ora dopo, alle 10:30, nella Chiesa di Cristo Re sarà celebrata la SS. Messa officiata da S.E. Mons. Francesco Zerrillo, Vescovo di Lucera-Troia, e dal Rev. Don Nicola Masci, Cappellano dei Carabinieri.
Alle 11:30 si procederà al rituale saluto delle Aurtorità e alle 11:45 un evento che commuoverà non poco se si considera che saranno premiati i vincitori di quella "Prima Borsa di Studio" intitolata al Brig. Luigi Folliero, che rappresenta senza alcun dubbio un ammirevole traguardo per l'Associazione.
In conclusione, alle 12:15, presso la sede di via Cavour, ai civici 43 e 45, si potrà assistere ad un altro momento emozionale che riguarda il taglio del nastro con la conseguente benedizione. Da quel momento, il nome del Brigadiere lucerino scomparso a Roma undici anni fa, rappresenterà l'irremovibile sigillo della memoria dell'uomo che ha dato la propria vita grazie all'indiscusso coraggio di cui era dotato.
A supporto dell'evento ci saranno le note della banda di Lucera "Silvio Mancini" e, a conclusione, un "Buffet d'Onore" alquanto sobrio, così come si conviene ad occasioni come queste, per le quali ci sembra utile sottolineare di far sentire la propria partecipazione, nell'augurio che un maggior senso civico possa penetrare le maglie della società.

Notarangelo



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.