‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
Il rischio cardiovascolare
| Vai all'argomento principale | Vai all'indice |

Campagna Nazionale contro l'ipertensione arteriosa
L'iniziativa dal 22 al 28 novembre 2004 nel contesto della Settimana Nazionale contro l'Ipertensione Arteriosa

Lucera, 23.11.2004 - L’ipertensione arteriosa costituisce il più importante fattore di rischio cardiovascolare, curabile nella quasi totalità dei casi, ma poiché non è adeguatamente controllata, le conseguenze, sia sulla salute che di ordine economico, sono particolarmente pesanti. Il mancato controllo della pressione, infatti, causa ogni anno 100.000 infarti del miocardio, 200.000 casi di scompenso cardiaco e 220.000 ictus cerebrali. Il costo economico di queste complicanze è 3 volte maggiore di quanto si spenderebbe per trattare correttamente tutti gli ipertesi nello stesso periodo di tempo.
Promuovere la conoscenza e la coscienza di “essere iperteso” è l'obiettivo principale della Prima Campagna Nazionale contro l'Ipertensione Arteriosa, promossa dalla Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa, dalla Croce Rossa Italiana e dalla Lega Italiana contro l’Ipertensione, sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero della Salute.
Da lunedi 22 a domenica 28 Novembre 2004, nel contesto della Settimana Nazionale contro l’Ipertensione Arteriosa, verranno allestiti presidi nelle piazze e negli ospedali italiani, per informare la popolazione sul significato e sui rischi legati a questa condizione e sulle modalità più corrette ed aggiornate per curarla; in quest’occasione, i cittadini che lo desiderino potranno sottoporsi ad una misurazione gratuita della pressione arteriosa e potranno compilare un modulo per verificare la coesistenza di eventuali rischi.
A questa campagna nazionale ha aderito anche l’Unità Operativa di Cardiologia del Presidio Ospedaliero “Francesco Lastaria” di Lucera, diretta dal Dott. Alessandro Villella, presso cui tali controlli della pressione potranno essere effettuati gratuitamente presentandosi, senza alcuna impegnativa e senza alcuna prenotazione, sabato 27 Novembre 2004, dalle ore 9:00 alle ore 13:00: i risultati delle rilevazioni verranno consegnati immediatamente agli interessati in modo da poter essere messi a disposizione del proprio Medico Curante.
L’iniziativa, sollecitata dall’enorme diffusione della malattia ipertensiva e delle complicanze cardiovascolari ad essa collegate, è stata resa possibile grazie al supporto operativo della Direzione Generale dell’Azienda Sanitaria Locale FG/3 e della Direzione Sanitaria del Presidio Ospedaliero “Francesco Lastarìa” di Lucera.

La redazione



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Oggetti smarriti
Newsletter
F.A.Q.