Lucera in cartolina



Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
SOCIOLOGIA
Sociologia
Torna anche a Lucera “In Farmacia per i bambini” 2021

L’iniziativa di raccolta di farmaci e prodotti per l’infanzia in aiuto ai bambini in povertà sanitaria

Lucera, 13.11.2021 - Da lunedì 15 novembre a sabato 20 novembre (Giornata Mondiale dei diritti dell’Infanzia), torna “In Farmacia per i bambini”, l’iniziativa nazionale della Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus dedicata alla sensibilizzazione dei diritti dei più piccoli e alla raccolta di farmaci da banco, alimenti per l'infanzia e prodotti pediatrici per i minori in povertà sanitaria.
Giunta alla IX edizione, si svolgerà grazie alla preziosa collaborazione di volontari, Aziende amiche e farmacisti in 2.000 farmacie aderenti in tutta Italia.
A Lucera, partner dell’iniziativa con Fondazione Rava ci saranno la Paidòs Onlus – che da anni accoglie ed assicura un’infanzia felice a tanti bambini in difficoltà – e la Farmacia Sant’Alfonso (sita in Via Roma) che aprirà le sue porte ai volontari e a chi vorrà donare farmaci o prodotti per l’infanzia.
I medicinali e i prodotti raccolti a Lucera saranno consegnati alla Paidòs Onlus che li destinerà alle Case Famiglia del Murialdo e alla Caritas che aiuta bambini e famiglie sul territorio.

“In Farmacia per i bambini” più urgente che mai!

All’emergenza sanitaria Covid-19 è seguita anche quella economica e sociale. Secondo i dati Istat, in Italia nel 2020 i minori in povertà assoluta sono arrivati a 1.346.000 (+ 209.000 rispetto a.p.).
«La povertà sanitaria minorile è correlata al progressivo aumento dei minori in povertà e alla povertà educativa – afferma Marco Di Sabato della Paidòs Onlus –. Il 15 novembre e nei giorni successivi, vi aspettiamo presso la Farmacia Sant’Alfonso. Grazie alla vostra generosità, potremo aiutare tanti bambini e tante famiglie della nostra città che vivono in difficoltà».
«Sono moltissime le richieste di aiuto che la Fondazione Francesca Rava continua a ricevere da Case Famiglia, Comunità per minori e famiglie che non riescono a far fronte alle necessità dei propri figli. Dal 15 al 20 novembre, nelle farmacie aderenti, tutti possiamo acquistare e donare farmaci e prodotti pediatrici per i bambini in povertà sanitaria – afferma Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione Francesca Rava –. Tutti insieme possiamo contribuire al raggiungimento di uno dei più importanti tra gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite: Salute per tutti e di tutte le età, SDG3».

I beneficiari della raccolta

Le farmacie, presidio sanitario fondamentale per capacità di ascolto, orientamento e guida dei cittadini, sono abbinate ad una casa famiglia o ente che aiuta le famiglie in difficoltà nel loro territorio, con beneficienza a km 0!
Tutto quanto sarà raccolto a Lucera, sarà destinato alla Paidòs Onlus e alle Case Famiglia del Murialdo.
Nel 2020, in piena pandemia, nonostante le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria sono stati raccolti 220.699 prodotti per 750 enti in aiuto a 40.000 bambini in tutta Italia e all’Ospedale pediatrico NPH Saint Damien che assiste 80.000 bambini l’anno in Haiti, paese poverissimo colpito recentemente anche dal terremoto in piena emergenza Covid.
Anche quest’anno testimonial e madrina dell’iniziativa è Martina Colombari che fa un appello: «Fai volare in alto la solidarietà con un gesto concreto. Dal 15 al 20 novembre, invitiamo tutti nelle farmacie aderenti per aiutare migliaia di bambini in povertà sanitaria!».
Per partecipare come volontario a “In Farmacia per i bambini” o per ulteriori informazioni visita il sito www.paidos.it

Il Frizzo



Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento
Il sommelier

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.