Cartoline



Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
 
LA LETTERA
Lettere al Frizzo
Antonio Sorangelo: «Vale la pena investire in questo territorio?»
La replica agli interventi dei consiglieri Giuseppe Bizzarri e Fabio Valerio sul punto relativo all'annosa conferenza di servizi di cui si è discusso nella seduta di Consiglio Comunale del 29 novembre 2017

Lucera, 03.01.2018 - «Pregevole Direttore,
data lettura dell’articolo pubblicato in data 31.12.2017, sulle pagine del vostro net-journal, la MultiGrafica adv srl, in qualità di intestataria del procedimento afferente la Conferenza dei Servizi di cui l’articolo parla (leggi), al fine di stabilire chiarezza nel merito e fugare qualunque dubbio e/o oscuri pensieri, con la presente Vi precisa che:

1) in data 08.09.2014 si procedeva con la Deliberazione di Consiglio Comunale n. 54, per la ratifica della conferenza dei servizi, per la costruzione di un opificio in Contrada Perazzo, giusta richiesta della proponente MultiGrafica adv srl;
2) in data 16.10.2014, ad opera della MultiGrafica adv srl, veniva pubblicata sul BURP la summenzionata Delibera;
3) in data 13.01.2015, prot. 01464, la MultiGrafica adv srl, trasmetteva al Comune di Lucera, attestazione di avvenuta registrazione frazionamento aree a cedere al Comune e copia dell’avvenuta pubblicazione sul BURP della Delibera di C.C. n. 54/2014. Nella nota, la ditta MultiGrafica adv srl comunicava che, con l’invio della documentazione, restava in attesa di determinazione dell’Ente per la stipula della “Convenzione Attuativa”;
4) in data 26.02.2015, prot. 8688, la MultiGrafica adv srl trasmetteva al Comune di Lucera, istanza di rateizzazione oneri di urbanizzazione, come si legge nella nota “…al fine di procedere con la stipula della Convenzione Attuativa” e successivo ritiro del Permesso a Costruire;
5) dal 26.02.2015, la MultiGrafica adv srl, nonostante cambi e sostituzioni di Dirigenti, approvazione di nuovi strumenti urbanistici (P.U.G.), aumenti delle tariffe di urbanizzazione (con aggravi di spese ulteriori per la scrivente), attende di stipulare la Convenzione Attuativa, che le consenta di ritirare il Permesso a Costruire e, finalmente, come alcuni benpensanti esternano senza conoscere fino in fondo la documentazione in atti, procedere “con i tanto agognati scavi”.

Dal punto di vista amministrativo, il dirigente e l’assessore al ramo, nell’ambito del Consiglio Comunale del 29.11.2017, hanno dato risposte nel merito dei ritardi; alcuni consiglieri, hanno sottolineato inutili e/o forvianti (a dir loro) procedure.
Questo l’esatto susseguirsi cronologico degli eventi.
L’Azienda deve dare risposte solo a se stessa ed ai propri collaboratori, chiedendosi ogni giorno, a questo punto, se valga ancora la pena investire, nonostante “TUTTO e TUTTI”, in questo territorio.
Tanto si deve per chiarezza di informazione.
Cordialmente».

Antonio Sorangelo
Amministratore Unico MultiGrafica adv srl

 

 



Scrivete
al Frizzo

Per la pubblicità in
questo spazio
scrivi al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento
Il Sommelier

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.