Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
IN PROVINCIA
Provincia
Candela saluta il Natale: 40 giorni di eventi e di successi
Il piccolo centro dauno si è riconfermato protagonista degli eventi natalizi in Capitanata

Candela, 13.01.2019 - All’indomani dell’Epifania è tempo di bilanci a Candela, il Paese del Natale. Con una serata strepitosa, all’insegna del tradizionale volo della Befana e del concerto di Cristina D’Avena, il comune dauno ha dato ufficialmente l’arrivederci agli eventi natalizi che, da cinque anni a questa parte, lo hanno reso uno dei principali attrattori turistici della provincia di Foggia, nel mese di dicembre.
Dal primo dicembre, giorno dell’inaugurazione alla presenza della madrina Violante Placido, sono stati circa 50.000 i visitatori che hanno affollato strade e vicoli del centro dauno che, ogni anno, incrementa la propria offerta di eventi da affiancare all’attrazione principale, la bellissima Casa di Babbo Natale che, ad ogni edizione, si rinnova con allestimenti sempre più suggestivi e affascinanti.
Un ricco programma senza eguali che ha proposto anche la dimora degli elfi, il Museo del Giocattolo, Candela Brick Art, la via del Presepe, i Mercatini di Natale, la mostra d’arte Presepiale, il concerto Gospel del gruppo Strumenti e Figure, la giostra carosello dell’800, la visita guidata teatralizzata del centro storico, la casa e il volo della Befana e il concerto di Cristina D’Avena.

Visitatori sono giunti dal resto della provincia e della regione, dalle Regioni limitrofe (Campania, Basilicata e Molise) ma anche dalla Calabria e dall’Abruzzo, segno che oramai gli eventi candelesi hanno travalicato di gran lunga i confini regionali per affermarsi quali attrattori turistici nel Sud Italia. Probabilmente un segno del successo di questa edizione che ha visto la concorrenza di diverse iniziative simili in provincia è proprio la serata conclusiva del 6 gennaio che ha visto miglia di visitatori giungere a Candela nonostante le rigide temperature e le previsioni meteo poco favorevoli.

«Chiudiamo un mese di eventi che ci ha impegnato molto ma che ci ha regalato tantissime soddisfazioni – ha commentato il Sindaco di Candela, Nicola Gatta –. I tantissimi complimenti ricevuti dai visitatori, sia dal vivo che sul web, ci spingono a lavorare per fare sempre meglio. Crediamo in questo evento, nella sua portata in termini di ricadute economiche e di rilancio del territorio. Di fatto, nel mese di dicembre, è l’evento che muove più turisti in Capitanata».

Per i piccoli centri come Candela, il turismo può rappresentare, davvero, un punto fondamentale per lo sviluppo economico – ha aggiunto il sindaco, nonché Presidente della Provincia di Foggia – un asset strategico che, però, ha bisogno della partecipazione e dell’impegno tanto del comparto pubblico quanto del privato e che necessita, soprattutto, di una visione integrata sul territorio: la Capitanata ha tante eccellenze che dovrebbero integrarsi, anziché scontrarsi. Il mio auspicio è che le diverse realtà della Provincia di Foggia lavorino per specializzarsi in differenti attività durante l’anno e non per farsi concorrenza in un solo periodo».

Comunicato stampa



Scrivete
al Frizzo

Le risposte
del Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.