Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
IN PROVINCIA
Provincia
Ale Frisani: «Chi abbandona l’Aula Consiliare non fa gli interessi della Città»
«I Consiglieri Comunali sono stati eletti per rappresentare la comunità, per amministrare, per approvare o non approvare, di certo non per abbandonare l’aula e fuggire»

Cerignola, 25.06.2019 - «Basta con la politica dei comunicati e dei selfie, dei giochetti e dei tranelli studiati ad arte per il solo fine di danneggiare la città».
Con queste parole il Consigliere Comunale di maggioranza Ale Frisani denuncia la pochezza di contenuti, la poca consapevolezza del ruolo politico di alcuni consiglieri di opposizione che non perdono mai occasione per dimostrare lo scarso interesse per le questioni che interessano la Comunità Cittadina.
«Si producono comunicati stampa in quantità industriale, comunicati che nulla hanno a che vedere con il ruolo politico cui i consiglieri sono chiamati ad esercitare, comunicati inoltrati alle testate giornalistiche con tanto di selfie e sorrisini vuoti come vuota è la partecipazione in Consiglio Comunale.
Si preferisce abbandonare l’aula nel momento in cui si è chiamati a discutere ed approvare argomenti e interventi che interessano la città come quello di Via Plebiscito. I Consiglieri Comunali sono chiamati a discutere sul punto, a manifestare il proprio assenso o dissenso spiegandone le motivazioni, aprendo la discussione e partecipando con le dovute argomentazioni, casomai facendo delle proposte costruttive perché l’intervento urbanistico è volto ad apportare modifiche migliorative per la Città. Nessuna partecipazione alla discussione, nessuna argomentazione, nessun contenuto che possa colmare quel politico vuoto pneumatico che caratterizza la massima assise cittadina. Si scappa dall’aula, si fugge per non argomentare, per non discutere, per non dimostrare la propria incompetenza, per occultare quella miopia che rende incapace parte della nostra opposizione di esporsi su scelte importanti.
I punti all’ordine del giorno portati in Consiglio Comunale – conclude Frisani – riguardano sempre e comunque la città, i Consiglieri Comunali sono stati eletti per rappresentare la comunità, per amministrare, per approvare o non approvare… di certo non per abbandonare l’aula e fuggire. Il ruolo di Consigliere lo si esercita in Aula Consiliare non sui social».

Comunicato stampa



Scrivete
al Frizzo

Le risposte
del Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.