Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
IN PROVINCIA
Provincia
Fratelli d'Italia-AN e le voci infondate
La collocazione di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, anche per le Comunali manfredoniane del 2015, non potrà, dunque, che essere nel Centrodestra, e ciò unicamente per costruire, assieme alle forze con le quali vi è da sempre intesa

Manfredonia, 27.01.2015 - A fronte di notizie assolutamente infondate e tendenziose, le quali danno Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, ufficialmente o di fatto, impegnata ad appoggiare formalmente la candidatura di Angelo Riccardi, esponente del Partito Democratico sipontino, a sindaco di Manfredonia, o comunque ad apportargli sottobanco consensi elettorali, si rende opportuno e necessario precisare quanto segue per amore di verità.
Il partito di Giorgia Meloni e di Ignazio La Russa, a Manfredonia come in ogni dove, fa parte della coalizione di Centrodestra a pieno titolo e ne condivide senza riserve  programmi, scelte, orientamenti e finalità. Nessuna alleanza, contiguità o comunione di intenti e di vedute è, dunque, possibile, nemmeno in astratto, con i principali artefici della decadenza materiale e morale di Manfredonia, i quali, da Prencipe a Riccardi passando per Campo, in assoluta continuità, tante, troppe volte, hanno immeritatamente beneficiato della fiducia e del consenso dei cittadini.
Il consociativismo ha arrecato notevoli danni a quella che avrebbe potuto e dovuto essere la “perla del Golfo”, la “Rimini del Sud”, ed ha, invece, assunto negli anni, purtroppo, tutt’altra fisionomia. Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale non teorizza, né avalla in alcun modo – anzi, depreca ed avversa nettamente – le pratiche consociative. Le vicende interne del Partito Democratico (la contrapposizione tra Angelo Riccardi e Gaetano Prencipe, il ballottaggio tra i due predetti esponenti, l’epilogo stesso del ballottaggio) non hanno interessato e non interessano quanti ritengono e dimostrano quotidianamente di appartenere alla nostra comunità politica: si tratta tout court di giochi di potere finalizzati a determinare soltanto “chi” viene candidato per gestire “qualcosa”.
Probabilmente, hanno ingenerato confusione, più che apportare reali consensi ad Angelo Riccardi, coloro che si sono spacciati, senza ritegno e mentendo a se stessi, prima che agli altri, come rappresentanti della Destra politica, assumendo, al tempo stesso, un ruolo attivo nella contesa interna al Partito Democratico. Si tratta semplicemente di venditori di fumo, i quali hanno preso iniziative tanto ridicole, quanto folli. Essi non hanno avuto, non hanno e non potranno avere nessun legame con Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, e sono, quindi, destinati, adottando tali condotte, più a destare stupore negli elettori, che ad attrarre voti di area.
La collocazione di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, anche per le Comunali manfredoniane del 2015, non potrà, dunque, che essere nel Centrodestra, e ciò unicamente per costruire, assieme alle forze con le quali vi è da sempre intesa (Forza Italia, La Puglia Prima di Tutto), e ad ulteriori formazioni e liste, civiche e politiche, una valida e solida alternativa a quegli oligarchi che credono di poter continuare a garantire, riassumendo gli stessi ruoli istituzionali e passandosi il testimone da anni, non il bene pubblico, ma unicamente le proprie posizioni ed i propri interessi. Sarà a breve convocata una riunione dei rappresentanti del Centrodestra per organizzare la coalizione in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, al termine della quale avrà luogo una apposita conferenza-stampa.

Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale
Circolo “Fratelli Mattei”
Il Portavoce: Avv. Andrea Petito



Scrivete
al Frizzo

Le risposte
del Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.