Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
IN PROVINCIA
Provincia

La Croce Rossa: 66 anni a servizio degli altri
Il 2014 vedrà impegnata la Croce Rossa attraverso il partenariato con associazioni di banco alimentare. Non ci sono novità sostanziali circa l’istituzione di un fondo nazionale sostitutivo della Comunità Europea

Foggia, 07.02.2014 - Nel 1948 il Comitato Provinciale della Croce Rossa Italiana dava inizio al servizio di assistenza agli indigenti, attraverso il costante impegno delle volontarie della sezione femminile e con l’allora ispettrice dott.ssa Anna Maria Sarcinelli, in seguito Presidente del Comitato Provinciale. Nel 2013, con l’unificazione delle componenti CRI, il servizio è continuato con l’impegno di tutti i volontari della Croce Rossa Italiana, diventando un punto di riferimento per numerose famiglie con precarie condizioni economiche le quali mensilmente si recano presso la sede Cri di Foggia per ricevere il sostegno del “pacco viveri”.
Tale attività è attualmente svolta presso la sede di via Cimaglia n. 6, dal lunedì al giovedì, dalle 10:00 alle ore 12:00 ed il martedì ed e il giovedì pomeriggio dalle ore 16:00 alle ore 18:00.
Questo servizio di assistenza fino ad oggi è stato reso possibile dall’AGEA, Agenzia per le Erogazioni dell’Agricoltura finanziata da fondi europei.
Nel 2013, circa 370 famiglie hanno beneficiato di questo servizio, per un totale di 2.000 persone assistite. Vecchi e nuovi poveri, che diventano sempre più numerosi a causa dell’incalzare della crisi economica, famiglie che non riescono ad arrivare alla fine del mese perché vessati da problemi di mutui, affitti, lavoro precario se non proprio disoccupazione, ai quali la Croce Rossa, nella nostra provincia e in tutta Italia, fornisce un aiuto concreto. Il dato fornito dalla Coldiretti è allarmante, l’anno trascorso, ha contato un record di poveri pari a circa 4,1 milione.
Ad oggi, non ci sono novità sostanziali circa l’istituzione di un fondo nazionale sostitutivo della Comunità Europea da consentire all’AGEA di continuare ad erogare derrate alimentari alle strutture caritatevoli.
Pertanto, il 2014 vedrà impegnata la Croce Rossa su questo fronte, attraverso il partenariato con associazioni di banco alimentare, donazioni da singoli e/o associati, raccolte alimentari presso i supermercati della città e l’organizzazione di manifestazioni a scopo di beneficenza, con la finalità di acquistare derrate alimentari.
Nonostante le evidenti problematiche che il nostro territorio attualmente sta attraversando, siamo fiduciosi e certi della collaborazione che la città vorrà dare alla nostra associazione per mantenere vivo e attivo questo servizio.

Comitato Provinciale CRI Foggia
Contatto: 0881/721730



Scrivete
al Frizzo

Le risposte
del Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.