Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
IN PROVINCIA
Provincia
Alberona, dal 22 al 24 agosto il Festival della Dieta Mediterranea
Un progetto che si pone l’obiettivo di rafforzare l’identità rurale mediterranea attraverso la tutela e la valorizzazione condivisa delle culture locali sulla dieta mediterranea

Alberona, 19.08.2014 - Anche quest’anno Alberona ospiterà il Festival della Dieta Mediterranea, tra ricerca scientifica e best practices. L’appuntamento nel caratteristico borgo dei Monti Dauni è previsto nei giorni 22, 23 e 24 agosto. Promosso dal Club Unesco di Alberona, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e l’ASL Foggia, l’evento è finalizzato alla valorizzazione e alla divulgazione al vasto pubblico della Dieta Mediterranea, riconosciuta “patrimonio immateriale dell’Umanità” nel 2010, e che è anche “stile di vita”. La conoscenza, anche scientifica, dei principi della dieta mediterranea, la valorizzazione dei prodotti locali e la conoscenza dei benefici psico-fisici derivanti da una corretta alimentazione, saranno i punti cardine dei tre giorni di un Festival alla sua seconda edizione, ma che conta di diventare un importante appuntamento fisso delle estati alberonesi. Il progetto informativo/educativo si pone l’ambizioso obiettivo di sensibilizzare il pubblico su temi fondamentali in modo da contribuire alla formazione di consumatori consapevoli e critici fin dall’infanzia.
Partnership della manifestazione il GAL Meridaunia che nell’ambito del festival presenterà il progetto di cooperazione transnazionale “Leadermed - Tutela e valorizzazione delle culture locali sulla Dieta Mediterranea”. Un progetto che si pone l’obiettivo di rafforzare l’identità rurale mediterranea attraverso la tutela e la valorizzazione condivisa delle culture locali sulla dieta mediterranea.
Il Festival aprirà i battenti venerdì 22 agosto alle ore 18:00 con la conferenza stampa presso l’auditorium comunale, alla presenza del presidente Club Unesco di Alberona, Orfina Scrocco, del sindaco di Alberona, Tonino Fucci, del presidente del GAL Meridaunia, Alberto Casoria e del coordinatore scientifico dell’evento, Michele Panunzio. Alle ore 19:00 incontro con l’autore: Vittorio Carreri presenta il libro “Dal camion a gassogeno alla Giulietta progression - La coppa ritrovata di Tazio Nuvolari”. Alle ore 20:30 la cena mediterranea presso i ristoranti convenzionati.
Sabato 23 agosto, dalle ore 8:30 apertura degli stands enogastronomici e di prodotti artigianali per le vie del borgo. Alle ore 9:00, presso l’auditorium comunale, la prima sessione del convegno sulla Dieta Mediterranera dove interverranno tra gli altri il prof. Vittorio Carreri, coordinatore onorario del Collegio degli operatori di prevenzione di sanità pubblica, il quale relazionerà sul tema “Un Piano Nazionale Prevenzione dimezzato: che fare?”; la dott.ssa Emilia Guberti, direttore del Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione ASL Bologna sul tema “Dieta Mediterranea ed alimentazione fuori casa”; il professor Alberto Mantovani, direttore Reparto Tossicologia Alimentare e Veterinaria Istituto Superiore di Sanità che parlerà di “Sicurezza alimentare e nutrizione: esempi per una integrazione”; la dott.ssa Rossella Caporizzi, Biologa Nutrizionista Università degli Studi di Foggia che si soffermerà su “I vantaggi del consumo di cereali integrali nella dieta mediterranea”. Nella seconda sessione, in programma a partire dalle ore 15:00, interverranno la dott.ssa Maria Carmela Buccinotti, Dietista dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo che illustrerà “Il modello alimentare mediterraneo per la prevenzione dell’obesità e del diabete di tipo 2”, il dott. Giuseppe Ugolini, dirigente medico nutrizionista che parlerà della “Promozione della dieta mediterranea nella ristorazione pubblica e collettiva”; la dott.ssa Stefania Ruggeri, ricercatrice Istituto Nazionale Ricerca Alimenti e Nutrizione Centro di Ricerca Alimenti di Roma la quale si soffermerà sull'importanza della “Dieta Mediterranea per la salute della donna”; il dott. Riccardo Anelli, componente del direttivo dell’Associazione Dietetica e Nutrizione Clinica della Puglia, “La Dieta Mediterranea: perché non pensarci da piccoli?”.
Sempre sabato 23 agosto alle ore 18:15 presso la villetta comunale, la presentazione del libro di Stefania Ruggeri “Nuova dieta mediterranea”. Alle ore 19:00 sfilata di carri e carrozze in Via Stradale Lucera, alle 20:30 la cena mediterranea e alle 21:30 il concerto del gruppo folcloristico “Terramia”. Il Festival si chiuderà domenica 24 agosto con la terza sessione del convegno sulla Dieta Mediterranea con l’intervento della dott.ssa Enza Paola Cela, psicologa del Servizio di Igiene e degli Alimenti presso l’ASL Foggia la quale si soffermerà sul “Potere della mente nella prevenzione delle recidive tumorali”. Alle ore 11:00 visita guidata al Borgo di Alberona e alle 13:15 il pranzo mediterraneo che di fatto chiuderà la tre giorni dedicata alla Dieta Mediterranea.

GAL Meridaunia



Scrivete
al Frizzo

Le risposte
del Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.