Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
IN PROVINCIA
Provincia
«I Grillini non ci stanno alla perdita del nostro patrimonio librario»
Gli attivisti “Cinque Stelle Foggia” hanno inoltrato una informativa alla Procura per individuare le responsabilità dei danni subiti dalle opere del settore “Fondi speciali” della Biblioteca Provinciale

Foggia, 02.05.2013 - Gli attivisti del gruppo “Cinque Stelle Foggia” hanno inviato al Procuratore della Repubblica di Foggia, al Presidente dell’Amministrazione Provinciale, al Procuratore Regionale presso la Corte dei Conti e al Prefetto di Foggia una informativa sui danni subiti, in seguito alle infiltrazioni di acqua piovana dello scorso inverno, dal patrimonio librario del settore “Fondi speciali” della Biblioteca Provinciale di Foggia. Stando alle notizie degli Organi di Stampa l’evento atmosferico ha distrutto e compromesso seriamente il prezioso patrimonio di libri rari ed antichi, successivamente affidati ad un costoso ed accurato restauro che tenterà di recuperarne alcuni.
Gli attivisti “Cinque Stelle Foggia” chiedono non solo che si faccia luce su eventuali ritardi nel segnalare o nel provvedere ad eliminare le infiltrazioni di acqua piovana che hanno provocato il danno ma anche di individuarne le responsabilità, soprattutto se la situazione era già a conoscenza dell’Amministrazione Provinciale. In questo caso, infatti, l’ingente esborso di danaro necessario al restauro e recupero delle opere e l’onere della spesa impegnata dall’Amministrazione Provinciale andrebbero addebitati ai responsabili.
L’evento atmosferico ha distrutto o, comunque, seriamente compromesso una parte importantissima del nostro patrimonio culturale. È molto grave che in un territorio come quello della nostra Capitanata, ricchissimo di testimonianze monumentali, artistiche e storiche, si verifichi una perdita di tali proporzioni. È un episodio che fa riflettere seriamente. Occorre un’attenzione maggiore anche perché la cultura è uno dei volani dell’economia Dauna e la perdita di una parte del suo patrimonio rappresenta quindi, senza dubbio, anche un danno rilevante all’immagine storico-culturale della nostra provincia.
Gli attivisti “Cinque Stelle Foggia” chiedono, inoltre, al Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Foggia, da cui dipende direttamente la struttura Bibliotecaria, che le eventuali somme recuperate o da recuperarsi vengano poi destinate all’acquisto ed all’arricchimento sempre ed esclusivamente del nostro patrimonio librario locale e, se ci sono responsabili, che vengano rimossi dagli incarichi e dai compiti cui sono preposti.

Gli attivisti "Cinque Stelle Foggia"



Scrivete
al Frizzo

Le risposte
del Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.