Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
IN PROVINCIA
Provincia
Audizione Commissione Sanità della Puglia, la Cisl segnala scarsa attenzione al dialogo ed alle istanze sociali dei territori
Preoccupazione per la riqualificazione delle strutture ospedaliere dismesse e per la paventata chiusura di Lucera

Foggia, 13.07.2012 - «Totale assenza di concertazione con la Asl di Foggia; insufficiente attenzione al processo di riconversione delle strutture ospedaliere dismesse; preoccupazione per i rischi di chiusura che incombono sull’Ospedale “Francesco Lastaria” di Lucera, a seguito del drastico ridimensionamento a cui è stato sottoposto». Sono i rilievi espressi dalla Cisl alla Regione Puglia, in merito alla situazione sanitaria in provincia di Foggia, nel corso dell’audizione nella terza Commissione Consiliare Regionale, tenutasi il 9 luglio a Bari.
Per la provincia di Foggia, la Cisl lamenta «la mancanza di confronto della Regione con il territorio, costretto a subire le drastiche scelte in materia di sanità, senza alcun serio confronto con le realtà territoriali e con le parti sociali. Nonostante ripetute sollecitazioni, infatti, non è stata mai costituita la Cabina di Regia con l’ASL di Foggia, nella quale vi sarebbe dovuto essere il confronto tra i soggetti interessati ed un approfondito monitoraggio della situazione provinciale, indispensabile al fine di predisporre un’adeguata, e non penalizzante per alcuno, riorganizzazione del servizio sanitario in Capitanata».
La Cisl auspica che «possa presto giungere a completamento il processo di riqualificazione, che doveva essere contestuale alla chiusura, delle strutture ospedaliere dismesse di Monte Sant’Angelo, San Marco in Lamis e Torremaggiore, con l’avvio di servizi poli-ambulatoriali, punti di primo intervento, hospice e RSA. L’insufficienza del dialogo sociale ha prodotto un ritardo del lavoro di concertazione nelle ASL per la riqualificazione di queste strutture, che dovevano diventare fondamentali nella nuova sanità territoriale».
Il sindacato sottolinea «il forte malessere per la struttura ospedaliera di Lucera». Per la Cisl, «in merito all’Ospedale “Lastaria” fa piacere leggere le dichiarazioni del Presidente Vendola, che dichiara ora di non aver intenzione di chiuderlo. L’annuncio mediatico non è però affatto sufficiente, servono garanzie concrete in difesa di questa struttura, valido riferimento per l’utenza di Lucera e dei Monti Dauni, che è stata falcidiata di reparti e posti letto, nell’imbarazzante indifferenza della politica della provincia di Foggia».
La Cisl ha sottolineato all’attenzione della terza Commissione il diffuso malessere sociale: «Le persone non si stanno curando, con il rischio che i costi per il Servizio Sanitario Regionale e quelli sociali risparmiati oggi, siano trasferiti nel futuro prossimo in tutta la loro gravità. È biasimevole – secondo la Cisl – che non ci sia stato con il sindacato un confronto sulla programmazione dei nuovi cinque ospedali regionali, tema annunciato ma rispetto al quale non si ha alcuna contezza dello stato progettuale, dei tempi e delle modalità di realizzazione».
A tal proposito, la Cisl di Foggia esprime «forte perplessità per l’immotivata esclusione di Foggia dalle province in cui dovrebbero essere costruiti i nuovi presidi ospedalieri».
La Cisl chiede «una discussione preliminare per sfatare la politica degli annunci e sgomberare il terreno dall’idea che i nuovi ospedali siano una compensazione per i tagli o le dismissioni, o ancor peggio, un risarcimento sociale».

CISL - Foggia



Scrivete
al Frizzo

Le risposte
del Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.