Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
IN PROVINCIA
Provincia
San Severo. Arrestato l’autore dell’incendio al “Parco Auto” della Polizia Municipale: soddisfazione del Sindaco Savino
«A nome di tutta la comunità sanseverese esprimo i più sentiti ringraziamenti all’Arma Provinciale dei Carabinieri per la brillante operazione che ha consentito di mettere la parola fine ad una brutto episodio di cronaca nera»

San Severo, 22.09.2012 - Il Comando Provinciale Carabinieri di Foggia ha reso noto di aver tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Foggia, C.M., classe 1968, già detenuto per altra causa, ritenuto responsabile dei reati di incendio, resistenza a pubblico ufficiale continuata e minaccia aggravata. Come è noto, la notte del 9 aprile u.s. un incendio di origine dolosa veniva appiccato all’interno del parco macchine della Polizia Municipale di San Severo in Via Terranova, provocando la distruzione di quattro autovetture in dotazione, nonché il danneggiamento di una quinta e di gran parte della tettoia al di sotto della quale gli automezzi venivano parcheggiati. Altri mezzi e materiali in dotazione alla Polizia Locale erano presenti e l’insano gesto non giungeva a conseguenze peggiori solo grazie all’immediato intervento dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco, che domavano le fiamme e mettevano in sicurezza la zona. Secondo gli investigatori, l’uomo tratto in arresto era fortemente risentito del sequestro del proprio ciclomotore da parte degli Agenti della Polizia Municipale, avvenuto pochi giorni prima dell’incendio e, nell’occasione, aveva anche indirizzato gravi minacce agli operatori.

Appresa la notizia, il Sindaco avv. Gianfranco Savino ha rilasciato la seguente dichiarazione: «A nome di tutta la comunità sanseverese esprimo i più sentiti ringraziamenti all’Arma Provinciale dei Carabinieri per la brillante operazione che ha consentito di mettere la parola fine ad una brutto episodio di cronaca nera, che ha messo a repentaglio il patrimonio pubblico di San Severo. Peraltro, occorre sottolineare, che il tutto sembra essere scaturito da un futile risentimento dell’uomo, a seguito di una normale azione di controllo e prevenzione messa in atto dalla Polizia Municipale e che aveva portato al sequestro di uno scooter. Ribadisco i sentimenti di stima e gratitudine di tutta la popolazione sanseverese al Col. Antonio Diomedea, Comandante Provinciale dell’Arma ed ai suoi uomini per la proficua presenza e tutela del territorio cittadino».

Città di San Severo
Il Portavoce del Sindaco
(dott. Michele Princigallo)



Scrivete
al Frizzo

Le risposte
del Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.