‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all’indice | Vai all'argomento principale |
Tradizione gusto e creatività
La visita di Barbara Matera e l’avvio di una sinergia con Pietramontecorvino e Orsara

Alberona, 18.01.2010 - Il falò più bello, quello che si aggiudica il pezzo migliore del maiale esposto in Piazza Civetta, è a forma di Ape car. Un omaggio, tra sacro e profano, al design italiano e al santo del giorno, Antonio Abate. Anche quest’anno, il 17 gennaio alberonese è un inno alla tradizione e ai sapori della terra con un tocco di creatività. Il paese, dopo la visita mattutina della madrina della manifestazione, l’europarlamentare Barbara Matera, in serata è stato raggiunto da centinaia di visitatori e da alcuni ospiti speciali: ad ammirare le tante forme diverse e fantasiose fatte assumere ai falò sono giunti il sindaco di Pietramontecorvino, Rino Lamarucciola, e il primo cittadino di Orsara di Puglia Mario Simonelli. Una visita che segna il primo passo di una collaborazione tra i paesi della provincia di Foggia premiati dalla “Bandiera Arancione”.

All’accensione dei fuochi è cominciata la festa, animata dalla banda musicale e resa magica dalle evoluzioni di mangiafuoco e trampolieri. Come da antica usanza, accanto ai molti covoni la carne di maiale pronta a essere cotta sulla brace per essere degustata assieme a un buon bicchiere di vino. Tutta la comunità alberonese ha partecipato all’evento, dai volontari di Proloco e Protezione Civile ai soci dell’associazione “Giovani nel tempo”. Aperti fino a notte inoltrata anche i locali della ristorazione.
Ogni quartiere del borgo ha preparato il suo falò impalcando la legna per fare assumere alle cataste la forma di un pozzo, di un mulo che aziona la macina, di un’Ape car, di una fontana o di una piccola ciminiera.
Le foto della manifestazione, come di consueto, sono state pubblicate e possono essere scaricate dal sito Internet www.alberona.blogspot.com

Comune di Alberona



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.