‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all’indice | Vai all'argomento principale |
Piena solidarietà dalla segreteria provinciale CGIL ad Ennio Festa
«Intimidazioni al coordinatore della Camera del Lavoro di Lucera: questi atti intimidatori non faranno arretrare di un solo passo l’impegno di tutti i dirigenti e attivisti del nostro sindacato per costruire un futuro migliore nella nostra provincia»

Foggia, 13.02.2009 - «La Segreteria Provinciale della CGIL di Foggia esprime piena solidarietà al compagno Ennio Festa, fatto oggetto di un vile atto intimidatorio: al coordinatore della Camera del Lavoro di Lucera è stata indirizzata una busta anonima contenente pesanti minacce, consegnata alle forze dell’ordine per le indagini di rito, affinché gli autori vengano individuati e puniti.
Ancora una volta un nostro dirigente è fatto oggetto di gravi intimidazioni. E nel caso specifico non è la prima volta che minacce anonime vengono indirizzate al compagno Festa. Un fatto in sé grave che deve trovare attenti e vigili tutti i presìdi democratici della nostra provincia perché si somma ad altre intimidazioni rivolte ad esponenti del mondo del lavoro e non solo, anche amministratori di enti locali e altri rappresentanti delle istituzioni.
Un clima che nuoce allo sforzo programmatico che le parti sociali e i soggetti pubblici stanno compiendo per fronteggiare una crisi economica e sociale che –seppur colpisce tutto il Paese – fa sentire ancor più forti i suoi effetti in un territorio come la Capitanata, che soffre di un deficit infrastrutturale, produttivo e sociale e che vede ancora dilagante il ricorso al lavoro nero, sistematica la violazione dei diritti contrattuali e previdenziali. Un sistema fragile e illegale che abbiamo avuto modo di denunciare assieme a Cisl, Uil e tante sigle del mondo del volontariato nella manifestazione di ottobre scorso, per unire le tante forze sane della nostra provincia a difesa della legalità.
Un territorio sicuramente difficile quello nel quale operiamo, ma questi atti intimidatori non faranno arretrare di un solo passo l’impegno di tutti i dirigenti e attivisti della Cgil per costruire un futuro migliore in questa provincia, con più lavoro, più sicurezza, più sviluppo e più giustizia sociale. Tutte conquiste che si possono affermare solo in un contesto di legalità».

Segreteria Territoriale
Via della Repubblica n. 68 – 71100 Foggia
Tel. 0881/723243-720632 – Fax: 0881/773493
www.cgilfoggia.it - foggia@mail.cgil.it



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.