‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all’indice | Vai all'argomento principale |
Biccari e le scuole sicure: la replica del sindaco
Picaro: «A nome dell’intera maggioranza, esprimo viva condanna nei confronti di chi, pur essendo a conoscenza di tutto quanto esposto, tende a rappresentare una realtà inesistente»

Biccari, 13.02.2009 - «A seguito di quanto apparso sulla stampa nei giorni scorsi a proposito della sicurezza degli edifici scolastici di Biccari (leggi i contenuti), per evitare facili allarmismi e ripristinare la corretta informazione, sento il dovere di fare alcune precisazioni.
La situazione degli edifici scolastici di Biccari rispecchia quella del 95% degli altri Comuni italiani: si tratta di edifici realizzati negli anni 60 e 70 che hanno bisogno di piccoli interventi di manutenzione, nel nostro caso, in gran parte localizzati sulle aree esterne quali muro di cinta, con piccole crepe nell’intonaco, recinzione in ferro abbisognevole di dipintura, poche mattonelle divelte dei piazzali adibiti a parcheggio per le auto dei docenti.
Nulla che minacci la sicurezza dei bambini, dei loro genitori e del personale scolastico.
Come già avvenuto in passato, la Dirigente scolastica ha richiesto all’Amministrazione comunale di eseguire piccoli interventi di manutenzione: dalla sostituzione del vetro rotto di una finestra della palestra, a quella delle tapparelle della scuola media, alla sistemazione di due bagnetti alla scuola materna. Si è proceduto ad un sopralluogo da parte dell’ufficio tecnico ed alcuni interventi sono stati realizzati direttamente dai due operai comunali, per gli altri è stata adottata una delibera della giunta e la relativa determina dell’UTC n. 192 del 31.12.2008 concernente l’esecuzione dei lavori di manutenzione ai plessi scolastici di Via Mia Gioia e Via Giardino – Euro 2.500,00 con affidamento alle ditte artigiane locali: Petruccelli Stefano, Minelli Donato, Rinaldi Donato, Caterino Donato e Marino Costantino.
La mancata realizzazione di piccoli lavori di normale manutenzione, peraltro già affidati, non giustifica il titolo dell’articolo, nel quale nulla viene detto circa le notevoli risorse, attinte a finanziamenti statali, ed utilizzate per il consolidamento dell’intero versante collinare su cui si trova la scuola elementare e la palestra: con i lavori eseguiti durante questa Amministrazione solo oggi si può dire che le scuole di Biccari sono più sicure che mai, altro che “incuria ed abbandono”.
Le due amministrazioni che ho guidato negli ultimi dieci anni hanno sempre mostrato grande attenzione alle problematiche della sicurezza della scuola, prima pensando a garantire la sicurezza della staticità degli edifici e dei piazzali per evitare crolli e smottamenti, poi dotando gli edifici di uscite di sicurezza e scale di emergenza (proprio perché di emergenza, le scale non possono essere ancorate all’edificio per cui sembrano traballare quando vengono usate).
In particolare preciso in maniera dettagliata tutto quanto è stato fatto per la messa in sicurezza degli edifici scolastici ed i lavori che si ha in programma di realizzare per i quali sono stati chiesti i finanziamenti:

1. Lavori di messa in sicurezza impianti scuola media “Paolo Roseti” – Progetto Euro 170.430,78 (ULTIMATI);
2. Lavori di miglioramento sismico e riabilitazione strutturale edificio palestra della scuola media - Progetto Euro 205.000,00 (ULTIMATI);
3. Piano straordinario di messa in sicurezza degli edifici scolastici – Delibera CIPE n.102 del 20.12.2004 – Lavori di adeguamento sismico e riabilitazione strutturale dell’edificio scolastico scuola materna, ubicato in Via Giardino – Importo Euro 411.000,00 (ESEGUITI AL 95%);
4. Lavori di consolidamento del versante collinare di Via Mia Gioia (che hanno interessato i muri di contenimento dei piazzali della scuola elementare) – Progetto Euro 504.744,28 (ULTIMATI)
5. Lavori di consolidamento versante collinare zona scuola elementare “Via Mia Gioia” – Progetto Euro 1.800.000,00 (attualmente in corso);
6. Completamento lavori della scuola materna. Importo progetto Euro 391.995,41 (sono in corso le operazioni di appalto dei lavori);

Inoltre per le scuole sono stati chiesti i seguenti finanziamenti al settore Edilizia Scolastica della Regione Puglia:

• Intervento di adeguamento alla normativa vigente in materia di sicurezza, agibilità, igiene ed abbattimento delle barriere architettoniche per l’edificio palestra delle scuole elementari, Via Mia Gioia, il cui progetto preliminare, dell’importo di Euro 245.356,03, è stato approvato con Delibera di G.C. n. 112 del 6.09.2007;
• Intervento di adeguamento alla normativa vigente in materia di igiene, abbattimento delle barriere architettoniche e sicurezza strutturale dell’edificio scuola media Paolo Roseti, Via Giardino n. 131, il cui progetto preliminare, dell’importo di Euro 450.316,03, è stato approvato con Delibera di G.C. n. 111 del 6.09.2007.

Al Commissario Delegato Eventi sismici della Provincia di Foggia presso la Prefettura sono stati chiesti i seguenti finanziamenti:

• Euro 100.000,00 per lavori di ristrutturazione del pacchetto di copertura della palestra della scuola media di via Giardino;
• Euro 200.000,00 per il risanamento strutturale della scuola media “Paolo Roseti”;
• Euro 250.000,00 per l’esecuzione dei lavori di completamento per la riabilitazione strutturale dell’edificio scuola materna ubicato in Via Giardino.

Da quanto esposto (tutto documentabile), non mi sembra che nei confronti della scuola ci sia disattenzione ma è del tutto evidente che questa amministrazione ha posto al centro del suo operato LA SICUREZZA, che certamente non è pregiudicata da piccoli lavori di manutenzione per un importo di 2.500 euro.
Faccio inoltre presente che vengono regolarmente garantiti, per le attività scolastiche, i seguenti servizi:

• Trasporto alunni gratuito per i cittadini residenti nelle campagne del territorio comunale;
• Servizio mensa di buon livello a costo contenuto per le famiglie;
• Erogazione di un contributo annuale per le attività didattiche e POF pari a circa Euro 4.000,00.

A nome dell’intera maggioranza, esprimo viva condanna nei confronti di chi, pur essendo a conoscenza di tutto quanto esposto, tende a rappresentare una realtà inesistente, generando falsi allarmismi sulla pelle dei nostri bambini e di tutto il personale scolastico».

Comune di Biccari
Piazza Municipio, 1
Il Sindaco: Giovanni Picaro



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.