‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all’indice | Vai all'argomento principale |
Approvato il Codice Etico della lista “Biccari Cambia”
Mignogna: «È il primo passo verso il rinnovamento»

Biccari, 25.04.2009 - «Lunedì 20 aprile il comitato promotore della lista “Biccari Cambia” approva il suo Codice Etico, pietra miliare nell’ambito delle proposte amministrative.
Il documento consta di dieci punti ed elenca una serie di norme che gli aderenti al progetto si impegnano a rispettare nel corso della campagna elettorale e durante il mandato, in caso di elezione.
Lo scopo è disciplinare il comportamento di chi intende amministrare la cosa pubblica, ponendo fine, una volta per tutte, alla gestione clientelare e affaristica, che da tempo caratterizza la politica.
Con la sottoscrizione del Codice, i possibili eletti si impegnano ad esercitare la loro funzione con diligenza e serietà, mettendo al primo posto Biccari e le sue risorse, evitando ogni possibile spreco di denaro pubblico, mostrando piena disponibilità nei confronti dei cittadini. Disponibilità che si manifesta favorendo con ogni mezzo la partecipazione alla vita politica, promuovendo lo scambio di informazioni, ascoltando le esigenze dei cittadini, al fine di offrire una risposta adeguata alle loro richieste.
Trasparenza e imparzialità sono i principi base che guideranno l’operato degli amministratori. Nessun interesse personale nell’esercizio del mandato; assicurato l’accesso agli atti, a garanzia dei diritti di tutti.
Democraticità e collaborazione assumono particolare rilievo nel documento. Si concretizzano nella promozione di un clima positivo, frutto di un sereno confronto fra le parti, il tutto finalizzato al benessere del paese.
Si apre così una stagione politica nuova, che mette da parte rivalità e false promesse per lasciare spazio alle idee e all’azione.
Biccari cambia intraprendendo un cammino di crescita e di miglioramento, di cui il Codice Etico rappresenta il primo, importante passo.
«Dopo il ringiovanimento totale della classe politica biccarese proposto, realizzato e favorito da Biccari Cambia – ha dichiarato il candidato sindaco avv. Gianfilippo Mignognacon la predisposizione del Codice Etico vogliamo dare un ulteriore segnale di svolta: il ritorno all’etica nella vita politica locale. Non a caso, l’approvazione di queste dieci regole morali precede la realizzazione del programma e l’ufficializzazione della lista. Prima di una piattaforma programmatica e di una squadra di governo, difatti, occorre avere una solida base di valoriale sulla quale costruire il futuro del nostro paese. Per questo chiunque aderisce a Biccari Cambia, sia esso candidato o semplice sostenitore, si impegna nei confronti dell’intera comunità biccarese a svolgere una campagna elettorale rispettosa degli avversari politici ed, in caso di elezione, a vivere il proprio mandato istituzionale come una vera e propria missione nell’esclusivo interesse di Biccari e dei Biccaresi, senza andare contro nessuno e facendo dell’imparzialità, della trasparenza e della partecipazione delle regole di vita quotidiana».

Il Portavoce di Biccari Cambia
Natalia Mansueto



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.