‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all’indice | Vai all'argomento principale |
Apricena: l'edificio "Torelli" si rifà il look
Riapre il plesso della scuola elementare di Apricena: tante le opere realizzate

Apricena, 05.06.2009 - Grande soddisfazione è stata espressa dall’Amministrazione Comunale di Apricena per aver riconsegnato alla scuola elementare il rinnovato plesso “Torelli” nei tempi previsti dal programma dei Lavori Pubblici. L’importo complessivo per la realizzazione dei lavori è stato di circa 450 mila euro. All’inaugurazione ufficiale, in un clima di festa, erano presenti, tra gli altri, il Sindaco, Vito Zuccarino, Gaetano Mobilio, Assessore ai Lavori Pubblici, Concetta Pennelli, Assessore alla Pubblica Istruzione, Maria Grazia Nargiso, Dirigente scolastico, nonché gli alunni del “Torelli” e una folta rappresentanza di genitori e cittadini.
«Il rispetto dei tempi – dichiara Mobilio – e l’ottima qualità dei lavori eseguiti non è una casualità ma frutto di una corretta sinergia intercorsa tra l’Assessorato dei Lavori Pubblici per tramite il competente Ufficio Tecnico, il progettista Matteo Masselli e le qualificate imprese e maestranze che hanno realizzato le opere. Tra le opere più importanti voglio ricordare i nuovi locali tecnici per alloggio della centrale termica, un locale per pompe antincendio, un locale per quadri elettrici per il funzionamento di un moderno ascensore per i diversamente abili. Dagli otto bagni preesistenti, sono stati realizzati 23 nuovi locali igienici per alunni, alunne, professori, personale e per diversamente abili, un locale per visite mediche con sevizi igienici, una stanza attrezzata per attività ludico-didattiche, l’aula di informatica, una palestra al piano terra con annesso campetto in erba sintetica posto nel cortile interno della scuola».
Priorità anche alla sicurezza. Sono state realizzate la nuova scala di emergenza, uscite di sicurezza con rampe per diversamente abili, nuove porte con maniglioni antipanico per le uscite di sicurezza, nuova pavimentazione interna dei corridoi al primo piano, nuove porte interne ed esterne per le uscite di sicurezza. Inoltre sono stati realizzati una nuova centrale idrica con pompe e serbatoi, nuovi impianti idrici e fognanti completi, un nuovo impianto di riscaldamento a metano e una nuova rete di raccolta della acque piovane. Queste, invece, le opere elettriche: nuovo impianto elettrico completo, nuova illuminazione in tutti gli ambienti, nuova illuminazione di emergenza e dei percorsi antincendio, nuovi impianti telefonici, sirene per l’emergenza, impianto di chiamata. «Questo traguardo – aggiunge Mobilio – è un segno tangibile di quanta attenzione pone questa amministrazione verso la scuola riconoscendo ad essa un ruolo importante, unitamente alle famiglie, per la crescita culturale e civile delle nuove generazioni».
«Si concretizza – commenta il Sindaco Zuccarino – un altro pezzo del progetto sicurezza al cento per cento nelle scuole apricenesi. Questo programma sta proseguendo con i lavori che presto riprenderanno nel plesso della scuola materna “Sirenetta” e si completerà con ulteriori e definitivi interventi sugli istituti “Fioritti” e “Padre Pio”. Ancora un segno di grande attenzione, dunque, alle esigenze della nostra scuola da parte di questa amministrazione».

Comune di Apricena
L'ufficio stampa



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.