‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all’indice | Vai all'argomento principale |
Disoccupazione agricola in arrivo per migliaia di lavoratori
La Fai Cisl esprime apprezzamento per l’operato dell’INPS di Foggia

Foggia, 13.07.2009 - La segreteria provinciale della FAI CISL di Foggia, in data 9 luglio 2009, si è riunita per una valutazione di merito rispetto a tempi e modi di liquidazione delle prestazioni temporanee di disoccupazione agricola, relativa all’anno 2008/09, e con requisiti ridotti. Rispettivamente si tratta di circa 29.000 domande, presentate dai lavoratori agricoli per la Disoccupazione Agricola, e di circa 3.000 lavoratori che hanno presentato domanda con requisiti ridotti. La FAI CISL «esprime apprezzamento per i tempi ed i modi di liquidazione delle prestazioni da parte della direzione e dei funzionari INPS addetti. Nonostante il periodo (luglio) più votato alle ferie che al lavoro da parte del personale, sono stati emessi i pagamenti della disoccupazione agricola, in tre erogazioni, ai circa 25.000 lavoratori agricoli. Tutto questo a seguito di una comparata e fattiva organizzazione del lavoro, messa a punto dalla direzione, coadiuvata da responsabilità e professionalità espresse dai funzionari e dipendenti della sede INPS, non solo centrale ma anche dagli stessi Centri Operativi».
Secondo il sindacato, «paragonato alla concezione del ministro Brunetta nei confronti dei dipendenti del pubblico impiego, non è cosa di poco conto. Se si considera che, l’organico dell’INPS di Foggia opera con 272 unità invece dei 349 previsti – quindi, con circa 77 unità (comunque da assumere) in meno – il risultato, conseguito dal 2007 in poi, è più che positivo».
La sede INPS di Foggia «con programmi mirati, è riuscita a migliorare la produttività, in termini di quantità e di qualità, ed a classificarsi sul piano del report statistico dell’INPS nazionale al cinquantaduesimo posto in graduatoria nel 2008, rispetto alle 152 sedi collocate sul territorio nazionale ed al primo posto a livello di sedi INPS della Regione Puglia, abbandonando così gli ultimi posti a cui la sede di Foggia nel passato era stata relegata».
Secondo la FAI CISL, «è stato possibile ottenere questi risultati attraverso una mirata concertazione, svolta con i patronati confederali e le organizzazioni sindacali di categoria». Rispetto alle negatività del passato, basato sulla conflittualità e sulla mancanza di risultati si tratta, rileva la Fai Cisl di Foggia, «di una svolta positiva».

Ufficio Informazione Cisl Foggia:
Via Trento, 42 - 71100 Foggia
Tel. 0881/724388 – Fax: 771681
Email: info@cislfoggia.it
www.cislfoggia.it



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.