‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all’indice | Vai all'argomento principale |
Luca Carboni in concerto a Orsara di Puglia
Il concerto di mercoledì 30 settembre sarà l’occasione per celebrare anche la riapertura, avvenuta lo scorso 7 maggio, dell’antichissima Grotta di San Michele

Orsara di Puglia, 27.09.2009 - Concerto in piazza, mercoledì 30 settembre alle 21:30, a Orsara di Puglia. Sarà Luca Carboni a chiudere le celebrazioni organizzate in onore di San Michele, santo patrono del paese. L’autore di successi come “Silvia lo sai”, “Ci stiamo sbagliando” e “Farfallina” è impegnato nel “Musiche Ribelli Tour”, dal titolo dell’ultimo album che propone la reinterpretazione di alcuni storici brani di Jannacci, Bertoli, De Gregori, Guccini, Finardi, Battiato, Lolli ed Edoardo Bennato.
Nato il 12 ottobre del 1962, a 47 anni il cantautore bolognese continua a calcare i palchi italiani con le sue canzoni e il suo modo intimista e poetico di fare musica. In 25 anni di carriera, con 15 album pubblicati e milioni di dischi venduti, Luca Carboni arriverà a Orsara di Puglia per la cinquantesima tappa del tour che lo ha portato in tante piazze e teatri di tutta Italia.
Il concerto di mercoledì 30 settembre sarà l’occasione per celebrare anche la riapertura, avvenuta lo scorso 7 maggio, dell’antichissima Grotta di San Michele. Si tratta di uno tra i luoghi di culto più importanti e suggestivi del Mezzogiorno. Per 12 anni, a causa del dissesto idrogeologico che ne aveva minato la stabilità, la caverna dedicata al culto dell’Arcangelo è stata chiusa al pubblico. L’anfratto, a cui si accede dall’antica e splendida Abbazia dell’Annunziata, è stato oggetto di complessi lavori di consolidamento, con l’ancoraggio al costone tufaceo su cui sorge.
La Grotta di San Michele è una delle spelonche orsaresi che, in tempi assai remoti, diedero accoglienza ad antichissimi riti pagani. A questi, con l’avvento del Cristianesimo, si sovrappose la fede per il “Santo Guerriero”, l’Arcangelo al culto del quale saranno dedicati i riti religiosi e le celebrazioni civili del 29 e 30 settembre prossimi.

Comune di Orsara di Puglia
www.comune.orsaradipuglia.fg.it
http://orsarainforma.blogspot.com



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.