‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Leggi le altre di Provincia | Vai all'argomento principale |
Scoperta e valorizzazione delle voci mascagniane per sugellare il “Patto di Amicizia” tra Cerignola e Livorno
Lo schema del progetto prevede, infatti, la costituzione di una vera e propria scuola di formazione per giovani cantanti lirici e la produzione di spettacoli lirici, concertistici e multimediali

Cerignola, 07.01.2008 - Sarà denominata “Mascagni Opera Studio” la quarta edizione del progetto Lirica Sperimentale, di cui la città di Cerignola è diventata “leader partner”, incentrata sulla valorizzazione delle voci mascagnane e la coproduzione di spettacoli con la Fondazione Teatro Goldoni di Livorno e la collaborazione del Consorzio Teatro Pubblico Pugliese. L’idea progettuale, elaborata dalla direttrice artistica del progetto Lirica Sperimentale, Mara Monopoli, è stato sottoposto all’attenzione della Regione Puglia dalla Amministrazione comunale per ottenere i finanziamenti previsti dalla legge regionale che supporta e promuove questo tipo di produzioni.
L’iniziativa riempie di contenuto il “Patto d’Amicizia”, siglato tra le città di Cerignola e Livorno nel dicembre del 2006, e si propone come strumento di valorizzazione del patrimonio culturale ed artistico rappresentato dal Verismo, di cui il cerignolano d’adozione Pietro Mascagni, insieme al foggiano Umberto Giordano, fu tra i principali protagonisti. «Allo stesso tempo – sottolinea l’assessore alla Cultura, Franco Palumbo (PD) – punta ad attuare forme innovative di marketing territoriale e di sviluppo della imprenditorialità e della occupazione nel settore della cultura».
Lo schema del progetto prevede, infatti, la costituzione di una vera e propria scuola di formazione per giovani cantanti lirici e la produzione di spettacoli lirici, concertistici e multimediali. Attività attraverso cui valorizzare ulteriormente il teatro comunale “Saverio Mercadante”.
In parallelo, rientra nel programma delle iniziative collaterali l’organizzazione di concerti in Giappone, con la direzione del maestro Kobayashi (del Deutsch-Japanische Musikgesellschaft zur Forderung Internationaler Musikprojeckte), da realizzarsi in grandi alberghi di Tokio e Hiroshima. «Luoghi ideali anche per organizzare esposizioni e degustazioni dei prodotti tipici cerignolani – aggiunge Palumbo – così da favorire l’internazionalizzazione delle imprese locali».
Con questo progetto, nelle sue precedenti edizioni cofinanziato da Provincia di Foggia e Regione Puglia, oltre che dalla Amministrazione comunale, «…Cerignola conferma la propria vocazione alla costruzione di relazioni istituzionali e reti operative in campo culturale – commenta il sindaco, Matteo Valentino –. È avvenuto con “Casa Di Vittorio”, mi auguro che avvenga con “Lirica Sperimentale”, cui affidiamo la nostra volontà di proiettarci oltre la dimensione cittadina e provinciale per valorizzare quanto di meglio il nostro territorio ha prodotto e continua a produrre».

Comune di Cerignola
Sindaco: Matteo Valentino



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.