‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Leggi le altre di Provincia | Vai all'argomento principale |
“Faeto Libera Unita Democratica”: «Giù i costi della politica a favore dei giovani»
«Ci auguriamo che l’Amministrazione voti a favore di questa iniziativa, dando finalmente un segno concreto di un inizio di cambiamento»

Faeto, 19.01.2008 - «Il Gruppo Consiliare di opposizione “Faeto Libera Unita Democratica” di Faeto intende contribuire, vista la fase storica a livello politico, alla riduzione dei costi della rappresentanza politica ed alla razionalizzazione delle spese degli apparati amministrativi a quelle strettamente necessarie esaltando la trasparenza e la responsabilità dell’agire amministrativo, in modo da rafforzare il rapporto di fiducia tra i cittadini ed il Comune e rispettando un’etica pubblica e conseguentemente una reale trasparenza nell’utilizzo dei soldi pubblici. Per tale motivo e coerentemente con l’azione che da oltre due anni e mezzo sta portando avanti, tesa a evidenziare ed a rendere noto ai cittadini, attraverso la propria attività politica ed anche attraverso il proprio sito www.faetolibera.it, l’utilizzo dei soldi pubblici da parte dell’Amministrazione ha presentato una proposta di deliberazione che sarà votata nel corso del prossimo Consiglio comunale intesa a destinare, a partire dall’anno 2008, la somma percepita da ciascun Consigliere comunale sotto forma di gettoni di presenza nelle varie sedute consiliari svoltesi nell’anno ad iniziative destinate ai giovani ed ai ragazzi del nostro paese. La somma così formatasi, che in genere ammonta a 1.500 euro circa, sarà destinata, in seno al Consiglio comunale di fine anno, ad un’iniziativa utile ai giovani a seguito di una proposta da parte di uno o più Consiglieri o dagli stessi giovani e nel caso vi fossero più proposte, previa votazione di ciascuna di esse onde determinare quella più gradita da realizzare.
Ci auguriamo che l’Amministrazione voti a favore di questa iniziativa, dando finalmente un segno concreto di un inizio di cambiamento che funga da viatico per nuovi orizzonti politici e sociali cui la maggior parte dei cittadini guarda da troppo tempo senza speranza.
Con questa proposta si vuole continuare nella lotta che conduce alla trasparenza ed all’etica nella gestione della cosa pubblica che è un nodo fondamentale per combattere gli sprechi e rendere nobile un’attività come quella politica che negli ultimi tempi ha perso molta considerazione da parte dell’opinione pubblica in genere. D’ora in poi ci auguriamo che, anche in osservanza delle norme previste dall’ultima finanziaria, si arrivi alla determinazione che ogni centesimo speso dal Comune possa finire su Internet e diventare pubblico così come succede nei paesi occidentali più evoluti, ma anche che la nostra iniziativa possa essere seguita dagli altri comuni del nostro territorio».

Il Gruppo Consiliare di
“Faeto Libera Unita Democratica”



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.