‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all’indice | Vai all'argomento principale |
In pagamento i contributi per chi vive in situazioni di disagio
I fondi rientrano nel Piano Sociale di Zona

Cerignola, 11.04.2008 - Saranno in pagamento a partire da giovedì 17 aprile i contributi una tantum previsti dal Piano Sociale di Zona per i cittadini che vivono in condizioni di disagio a causa del basso livello di reddito.

Nella sola Cerignola saranno distribuiti oltre 200 contributi, per un valore complessivo di circa 25.000 euro.

Sono quattro le categorie di soggetti beneficiari: nuclei familiari con minori a carico e un reddito annuo complessivo inferiore a 1.000 euro; nuclei familiari con maggiorenni a carico e un reddito annuo complessivo inferiore a 1.000 euro; persone in cura per patologie oncologiche o psichiatriche e un reddito annuo complessivo inferiore a 5.000 euro; disoccupati o inoccupati di età superiore a 50 anni e un reddito annuo complessivo inferiore a 1.000 euro.

L’elenco dei beneficiari è affisso all’Albo Pretorio del Comune.

Il contributo potrà essere riscosso presso lo sportello della tesoreria comunale (Bancaintesa, agenzia di corso Roma).

«Portiamo a conclusione, finalmente, un iter burocratico particolarmente complesso e difficoltoso – commenta il sindaco, Matteo Valentino – che ha messo a nudo i limiti tecnici dell’operatività del Piano Sociale di Zona, così come fu concepito dalla precedente Giunta regionale. È un’esperienza di cui dobbiamo fare tesoro ora che si avvia il confronto sul prossimo triennio di programmazione, aprendo un dialogo operativo anche con le rappresentanze sindacali del pubblico impiego per garantire ai cittadini maggiore celerità nell’esame e il disbrigo delle pratiche».

Città di Cerignola
L'ufficio stampa



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.