‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra

«Incarichi e consulenze: anche il Comune di Biccari è inadempiente!!!»
Dopo il caso di Lucera sulla inadempienza per non aver comunicato gli incarichi di consulenza, anche il gruppo consiliare di AN a Biccari ha evidenziato la manchevolezza del proprio ente comunale

Biccari, 08.07.2008 - «L’Amministrazione comunale di Biccari non trasmette l’elenco degli incarichi e consulenze? Niente paura, ci pensa l’opposizione a rendere pubblico quello che la maggioranza vuole nascondere.
I consiglieri comunali di Alleanza Nazionale, infatti, nell’apprendere dal sito (leggi) della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Ministero per la pubblica amministrazione e l’innovazione) che il Comune di Biccari è tra quelle Pubbliche Amministrazioni che per il 2006 non hanno comunicato all’Anagrafe delle Prestazioni gli incarichi di consulenza e di collaborazioni esterne, hanno deciso di procedere autonomamente alla pubblicazione di questi dati, evidentemente scomodi ed imbarazzanti, sul sito internet www.pungolo.org.
Inoltre, nell’apprendere tale notizia direttamente dalla fonte ufficiale della Presidenza del Consiglio, hanno annunciato la presentazione di un’interpellanza per chiedere che il Sindaco riferisca in Consiglio circa le motivazioni che hanno determinato questa ennesima inadempienza che, ai sensi del comma 15 dell’art. 53 del D.Lgs 165/01, può comportare il blocco dei nuovi incarichi: “Le amministrazioni che omettono gli adempimenti di cui ai commi da 11 a 14 non possono conferire nuovi incarichi fino a quando non adempiono”.
«Sin dall’inizio di questo mandato – ha dichiarato il giovane consigliere comunale Gianfilippo Mignogna – abbiamo constatato il ritardo degli amministratori biccaresi sui temi della trasparenza dell’attività amministrativa. Un ritardo culturale, prima che politico, tipico di chi è legato a schemi e metodi del passato, fa fatica a recepire i più avanzati principi della Pubblica Amministrazione, dalla trasparenza alla semplificazione, dalla digitalizzazione all’imparzialità. Non a caso, ci siamo fortemente battuti per ottenere la pubblicazione delle delibere sul sito Internet istituzionale del Comune e abbiamo dovuto superare forti resistenze per ottenere l’accesso agli atti amministrativi. Tutto questo, nella convinzione che, anche a livello locale, solo la trasparenza assoluta e la piena controllabilità dell’azione amministrativa possano aprire un capitolo nuovo nel rapporto tra cittadini e politica. Evidentemente, però, come dimostrano i dati trasmessi dalla Presidenza del Consiglio, la strada è ancora lunga…».

Il Capogruppo Consiliare di AN - Biccari
Michele Virgilio



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.