‹‹·········


Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
In Provincia
| Vai all’indice | Vai all'argomento principale |
A Faeto nessuno spazio ricreativo per i cittadini
«L’utilizzo e la frequentazione delle strutture poste presso il Villaggio turistico San Leonardo faciliterebbe un’integrazione sempre più stratificata tra i cittadini di Faeto e quelli dello stesso Villaggio turistico»

Faeto, 14.08.2008 - A Faeto in questi anni poco o nulla è stato fatto per permettere ai ragazzi di svolgere attività sportive in spazi ampi e sicuri e l’unico punto in cui per consuetudine si giocava a pallone (e cioè il campetto dell’edificio scolastico, peraltro rigorosamente in mattoni) è attualmente impraticabile. Da queste considerazioni parte la richiesta inoltrata ai soci della appena costituita “Cooperativa San Leonardo”, alla quale abbiamo inviato qualche tempo fa una richiesta con cui il Gruppo Consiliare FAETO LIBERA UNITA DEMOCRATICA, avendo saputo che la suddetta Cooperativa ha acquistato un lotto presso il Villaggio turistico San Leonardo comprendente, tra gli altri immobili, anche un campo polivalente chiede alla stessa, vista l’assenza di strutture sportive fruibili per giocare a calcetto, a pallavolo, a tennis nel Comune di Faeto e la conseguente impossibilità da parte dei ragazzi e, più ampiamente dei cittadini del nostro paese di svolgere attività sportive se non in mezzo alle strade e comunque in maniera improvvisata, di permettere ad essi ed a tutti i cittadini del nostro paese, anche a seguito del pagamento di un fitto orario, l’utilizzo della struttura di cui sopra nel corso dell’intero anno per svolgere le attività in modo continuativo ed in strutture a questo fine predisposte.
L’utilizzo e la frequentazione delle strutture poste presso il Villaggio turistico San Leonardo faciliterebbe altresì un’integrazione sempre più stratificata tra i cittadini di Faeto e quelli del Villaggio turistico, accrescendo le occasioni di conoscenza e di scambio con benefici culturali e sociali per entrambi i nuclei urbanistici.
Da quello che abbiamo ufficiosamente saputo, i soci della cooperativa sono favorevoli a dare l’assenso a questa richiesta. Vogliamo inoltre ricordare ancora una volta che giacciono ancora abbandonate, in alcuni locali comunali, alcune attrezzature del valore di 15mila euro destinate alla palestra ed offerte qualche anno fa da una banca, mai utilizzate da alcun cittadino, continuando a provocare le lamentele dei genitori per la mancanza di un parco giochi per bambini, a differenza dei paesi limitrofi che da anni posseggono spazi dedicati al divertimento dei bambini.

Il Gruppo Consiliare
"Faeto Libera Unita Democratica"



Scrivete all'amico
Frizzo

Le risposte
del
Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.