Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
 
POLITICA
Politica

Peppino Labbate alla convention di Fratelli d’Italia: «Liberiamo Lucera dall’usurpatore!»
L'ex sindaco di Lucera ha detto di augurarsi che la città riprenda finalmente il suo ruolo principale di culla della cultura e punto di riferimento per l’intera Capitanata

Lucera, 13.05.2019 Il 5 maggio si è tenuta la presentazione dei candidati della lista di Fratelli d’Italia. Erano presenti, oltre al coordinatore cittadino del partito Ettore Orlando, il segretario provinciale Giandonato La Salandra, l’ex sindaco di Forza Italia Giuseppe Labbate in rappresentanza dell’attuale candidato sindaco Michele Consalvo, il quale era impossibilitato per motivi familiari, Mario Alfonso Follieri, candidato nonché coordinatore cittadino di Direzione Italia, e l’onorevole Marcello Gemmato.
Orlando ha ribadito in apertura il significato della presenza di Fratelli d’Italia all’interno della coalizione di centrodestra, una novità per Lucera, e nel panorama europeo, ovvero quello di riacquisire una sovranità nazionale che oggi non c’è e che va tutelata per porre fine alla stagione dei tecnocrati: «Il dato importante è che questa lista è rappresentata da molti giovani e per il cinquanta per cento da donne, sulla scia della rappresentante nazionale Giorgia Meloni».
La Salandra si è detto invece contento della presenza di quella che è stata una delle ultime espressioni della buona amministrazione comunale a Lucera, Labbate appunto, quando la città era amministrata dal centrodestra ed era capofila di un territorio particolarmente complesso, la cosiddetta Pentapoli; quindi, ha spiegato che si stava presentando non solo la lista, ma anche, in senso più ampio, il partito politico che si candida ad essere il leader del centrodestra: «Ho la certezza che qui FdI sarà la prima forza consiliare; quanto a Consalvo, poi, lo supporteremo ogni singolo giorno».
Labbate, ancora una volta mattatore, ha detto di augurarsi che la città riprenda finalmente il suo ruolo principale di culla della cultura e punto di riferimento per l’intera Capitanata, e ha ringraziato Orlando per essere stato coerente prima, durante e dopo le Primarie, ma anche per essersi candidato mettendoci la faccia. «Dobbiamo liberare Lucera dall’usurpatore!», ha concluso.


Il video della convention di Fratelli d'Italia Lucera

Dopo che Follieri ha informato i presenti quanto Raffaele Fitto stia prendendo sempre più piede col suo partito (DI) e che «l’aria che tira è di centrodestra, il quale ora è unito anche a Lucera», Gemmato ha chiarito innanzitutto che la Lega ed il Movimento 5 Stelle nel governo nazionale sono divisi su tutti i fronti, ragion per cui questo governo non reggerà a lungo, quindi è passato a parlare del PSR ed in particolare del miliardo e 628 milioni di fondi europei che purtroppo sono stati spesi solo per il 15% a causa, a suo dire, dell’incompetenza ed incapacità del governatore Michele Emiliano: «Noi, invece, abbiamo dato 300 milioni di euro agli agricoltori pugliesi per la gelata (la legge è passata alla Camera), inoltre ho presentato un emendamento che prevede di destinare 8 milioni soltanto alle cooperative ed ai frantoi». Gemmato ha poi ricordato di essere segretario della Commissione Sanità: «L’applicazione del decreto del 2015 sul piano di riordino sanitario ha portato alla desertificazione dell’assistenza pubblica sul territorio».
Grande festa per i candidati e le candidate locali di Fratelli d’Italia, presi soprattutto dall’entusiasmo per il fatto che gran parte dei componenti stia vivendo la prima campagna elettorale e per i riscontri positivi che stanno avvertendo dalla gente in questo percorso che approderà al 26 maggio prossimo. Va riconosciuto ad Ettore Orlando il merito di aver preso solo pochi mesi fa un partito che registra a Lucera già un ottimo livello di crescita.

Greta Notarangelo

 
 
 


Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.