Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
 
POLITICA
Politica

Lucera Popolare incontra Gianni Stea e il candidato alle Europee Nicola Di Palma
Presente alla convention intitolata "Questi siano noi", il candidato sindaco del centrodestra di Lucera Michele Consalvo e il coordinatore provinciale di Puglia Popolare Rino De Martino con Rosalia Nappa e Francesco Antonio Forte in rappresentanza locale

Lucera, 05.05.2019 Lo scorso 2 maggio si è svolto presso il “New Parco degli Ulivi” a Lucera il convegno dal titolo “Questi siamo noi”. All’incontro promosso dal movimento civico Lucera Popolare erano presenti Rosalia Nappa (coordinatrice dello stesso movimento e candidata consigliere comunale), Michele Consalvo (candidato sindaco del centrodestra), Gianni Stea (assessore regionale all’Ambiente), Nico Di Palma (candidato al Parlamento Europeo), Rino De Martino (coordinatore provinciale di Puglia Popolare) e Francesco Antonio Forte (coordinatore di Lucera Popolare assieme a Nappa).
«Lucera Popolare – ha cominciato a dire Nappa – è orgogliosa di aver presentato una lista valida composta da gente competente». In seguito, la coordinatrice ha ricordato che tale movimento tiene molto al tema del sociale: «In questi cinque anni l’amministrazione ha messo da parte categorie importanti come gli anziani, i disabili e le famiglie disagiate». L’attuale sindaco, inoltre, come ha evidenziato la stessa Nappa, porta ancora avanti una politica populista con la quale, proprio come accadde in occasione della scorsa campagna elettorale, continua ad alimentare rancori nei confronti di tutti coloro che non la pensano come i pagnottari. Non mancano poi le menzogne, che sono numerose, a partire da quella relativa alla situazione del bilancio comunale e alla situazione debitoria che in realtà sarebbe peggiorata. Infine, approfittando della presenza dell’assessore all’Ambiente Stea, la coordinatrice gli ha chiesto di affiancarli nell’affrontare le molte problematiche ambientali che riguardano il territorio, le quali possono avere delle ricadute negative sulla salute umana.


Il video integrale del convegno

Forte, invece, ha lamentato il fatto che dall’altra parte vi sono quelli che con qualsiasi metodo cercano di creare loro problemi: «Questo non lo accettiamo». Comprensibile, considerato che essi nonostante ciò stanno cercando di mantenere dei toni pacati, anche se di questioni da rinfacciare ai pagnottari ce ne sarebbero eccome: «Basta guardarci intorno per capire che stiamo messi male: non si amministra la città in questo modo, abbiamo bisogno di gente competente come il nostro candidato sindaco».
Come aveva già spiegato nell’ultimo comizio del centrodestra, Consalvo ha messo in evidenza che Lucera in questi anni ha perso circa seimila turisti (dato della Regione Puglia). Riguardo all’ambiente ed ai rifiuti, poi, il candidato sindaco ha reso noto che l’ARPA ha pubblicato una relazione evidenziando una serie di irregolarità in tale ambito: «Noi non siamo contro le iniziative private o quelle imprenditoriali nel settore dei rifiuti, purché abbiano luogo nel rispetto della legge: quale beneficio danno impianti megagalattici nel nostro territorio?». Consalvo ha concluso ribadendo che il sindaco in questi anni non ha eliminato i debiti come vuole far credere, bensì ha vincolato le risorse di bilancio per i prossimi trent’anni.

Greta Notarangelo

 
 
 


Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.