Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
 
POLITICA
Politica

Il M5S presenta il candidato sindaco: «Legalità, solidarietà e moralità dentro e fuori le istituzioni»
Il meetup locale riparte con rinnovata spinta e con maggiori certezze rispetto al 2014 presentando Raffaella Gambarelli. Presenti anche il consigliere regionale Rosa Barone e il candidato al Parlamento Europeo Mario Furore

Lucera, 05.05.2019 Nella serata dello scorso 30 aprile si è tenuta presso la sede del Movimento 5 Stelle di Lucera la conferenza stampa di presentazione del candidato sindaco Raffaella Gambarelli.
Il coordinatore Nicola Bernardi ha espresso in apertura la propria soddisfazione per il bel percorso che ha portato a presentare la lista del Movimento: «Sappiamo che sarà una campagna elettorale molto dura, ma l’emozione è stata fortissima nel momento in cui abbiamo ricevuto il 25 aprile la comunicazione della certificazione». Anche Rosa Barone, consigliere regionale del Movimento, si è complimentata con gli esponenti del meetup lucerino: «Questo gruppo si è certamente meritato la certificazione della lista, ed in più ha un candidato sindaco donna, che le conferisce maggior valore». Barone ha voluto anche sottolineare che il fatto di correre con un’unica lista è un punto di forza. Era presente all’incontro anche Mario Furore, candidato alle elezioni europee, il quale ha osservato che il programma del Movimento lucerino rispecchia nel piccolo e relativamente a molte tematiche quello che si va a proporre in Europa.
Gambarelli, invece, rappresentante del gruppo in vista delle elezioni comunali, ha voluto innanzitutto ringraziare il meetup locale, che l’ha voluta come candidata, ed i rappresentanti provinciali e regionali del M5S che hanno pure caldeggiato la sua candidatura, quindi, ha illustrato brevemente il programma, il quale verte soprattutto sull’ambiente e sulle condizioni di salute di chi vive in questo territorio: «Porteremo avanti valori quali la legalità, la solidarietà e la moralità dentro e fuori le istituzioni attraverso concetti come la democrazia partecipata e la trasparenza degli organi istituzionali».


La conferenza stampa di presentazione

Ovviamente, non potevano mancare nel programma i temi dell’agricoltura e del turismo, oltre all’agevolazione dell’imprenditoria giovanile. Comunque, come ha spiegato Gambarelli, l’ambiente sarà al di sopra degli altri ambiti, ma come ha evidenziato Bernardi, il programma del Movimento è stato stilato sulla base dei problemi della città, dunque non si tratta del solito copia-incolla.
Insomma, se il Movimento a Lucera nel 2014 aveva perso magnetismo, adesso la situazione è totalmente cambiata: per Gambarelli, la differenza sta nel fatto che allora quella lista aveva un po’ d’ingenuità che non l’aiutava, mentre quella di oggi sarebbe più consapevole anche grazie alla rete creatasi con i parlamentari e coi rappresentanti provinciali e regionali, i quali negli ultimi tempi non hanno mai fatto mancare la loro presenza a Lucera in occasione delle varie iniziative che il meetup locale ha organizzato, dando così un grande sostegno agli esponenti lucerini.

Greta Notarangelo

 
 
 


Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.