Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
 
POLITICA
Politica

Massimo Cassano va con Emiliano e Giuseppe De Pasquale lascia "Puglia Popolare" per Fratelli d'Italia: "Giorgia Meloni conforme ai miei ideali e principi"
Intanto proseguono i confronti nel centrodestra: siglato un accordo tra Lega-Salvini, il movimento civico Antares e Fratelli d'Italia in vista delle amministrative 2019

Lucera, 06.10.2018 – Cambio di rotta dell'ex sottosegretario alle Politiche del Lavoro Massimo Cassano che proprio a Lucera era venuto ad inaugurare nel mese di luglio scorso la segreteria del movimento "Io ci sono" – costola di "Puglia Popolare" – affidata al coordinatore avv. Marcello Ferrante. Quest'ultimo nei giorni scorsi aveva diramato un comunicato confermando quanto era stato fatto trasparire in precedenza dal movimento che vede in Rino de Martino il coordinatore provinciale, vale a dire di voler «dialogare, in vista del prossimo appuntamento elettorale per il rinnovo del Consiglio Comunale di Lucera, con le forze ce gravitano nel centrodestra».

E invece è bastata la notizia di alcuni giorni fa circa la nomina di Gianni Stea – ex centrodestra e uomo di fiducia proprio di Massimo Cassano – da parte del governatore pugliese Michele Emiliano alla delega di assessore all'Ambiente della Regione Puglia per far cambiare idea a chi con Marcello Ferrante aveva creato i presupposti a Lucera per aprire una sede di "Io ci sono", credendo di trovarsi di fronte un percorso proiettato verso alleanze con l'area di centrodestra.

Ormai l'accordo con Emiliano in vista non solo delle Regionali in Puglia del 2020, ma anche delle candidature a sindaco di Bari nel 2019 e la ripartizione negli altri centri della Puglia, sembra definito.

Tornando a Lucera, con un comunicato stampa di poche righe ma preciso, Giuseppe De Pasquale ha innanzitutto evidenziato di essere stato «già aderente a NCD ed elettore della "Lista Schittulli" in occasione delle scorse consultazioni regionali», per dire in maniera inequivocabile in quale area politica si identifichi, quindi ha comunicato «che, insieme al proprio gruppo di amici e simpatizzanti» dell'area politica in questione, «ritiene l'ideologia di Fratelli d'Italia e della sua Presidente Giorgia Meloni conforme ai propri ideali e principi e, per tali motivi aderirà al predetto Partito Politico», aggregandosi alla segreteria coordinata a Lucera dall'avv. Ettore Orlando.

E a proposito del fronte di centrodestra, nella serata di ieri, 5 ottobre, i coordinamenti cittadini di Lega-Salvini, di Fratelli d'Italia e del Movimento Civico "Antares" hanno comunicato con una nota «che tra le scriventi organizzazioni politiche è stato steso un primo accordo riguardante le linee programmatiche nell'ambito del centrodestra ed in vista delle prossime amministrative del 2019 a Lucera. È un primo passo avanti – fanno sapere – verso una più ampia coalizione che comprenda tutte le forze del centrodestra, movimenti civici ed associazioni che si riconoscono negli stessi valori».

Il Frizzo

 
 
 


Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.