Guida all'uso
Forum
La redazione
Contatti
Links
Indicazioni utili
In giro per Lucera
Le attività
Strade e contrade
Luceriae Historia
Accade in Provincia


Arte
Letteratura
Musica
Religione
Filosofia
Psicologia
Sociologia
Gestalt
Teatro
Cinema
Televisione
Scienze
Diritto
Economia
Storia
Agricoltura
Ambiente
Mestieri
Fuori orario

Barzellette, detti,
aforismi, metafore e parodie…
Raccontate la vostra
 
POLITICA
Politica

Intervista semiseria (più seria che semi) all'avv. Ettore Orlando sugli effetti post-votazioni
Come viene letto il gran pastrocchio, il nostro opinionista Ettore Orlando, scaturito a seguito delle elezioni dello scorso 4 marzo (in questa pagina, il video integrale dell'intervista)

Lucera, 11.03.2018 Questa volta la redazione del Frizzo ha voluto incontrare non un politico, ma il suo editorialista, l’avvocato Ettore Orlando, con il quale si è discusso dei risultati delle elezioni politiche dello scorso 4 marzo, che hanno visto una notevole frammentazione, e degli effetti che possono riversarsi in vista dell’appuntamento con le comunali di Lucera del 2019.
In realtà, come ha sottolineato lo stesso Orlando, da quando il governo Berlusconi fu costretto a dimettersi, non c’è più stata una maggioranza, bensì un susseguirsi di governi tecnici, con appoggio esterno e di scopo. Riguardo, invece, al Movimento 5 stelle, «…sin quando si tratta di incarnare il voto di protesta, conviene non essere né di destra né di sinistra (chiaro il riferimento alle affermazioni di Luigi Di Maio in tal senso, nda), però allo stesso tempo questo potrebbe rappresentare una debolezza per il Movimento, dal momento che quando si troveranno a dover spiegare agli elettori il perché di determinate scelte, si troveranno ovviamente in difficoltà». Com’è noto, infatti, dovranno cercare l’appoggio o del PD o di Matteo Salvini ed in entrambi i casi sarà difficile dialogare con coloro che sono stati definiti in passato mafiosi e corrotti. Proclamano di essere onesti, i pentastellati, ma si sono già rimangiati le loro promesse, e quando si sono trovati a maneggiare soldi propri, «…con una mano facevano il bonifico e con l’altra lo revocavano».
Matteo Renzi, invece, pur non essendo un gran condottiero di campagne elettorali, a parere di Orlando, ha capito che se si dovesse fare l’accordo coi grillini, questo avvantaggerebbe il centrodestra. Pare che a volere quest’accordo, però, sia rimasto solo Michele Emiliano, paradossalmente un importante dirigente del PD che proprio nella sua Puglia ha raccolto una sconfitta senza precedenti per il suo partito. Nel frattempo, a Lucera il pagnottaro pare dipendere dal trasversalissimo governatore pugliese (il quale detta, peraltro, anche l’agenda politica del PD lucerino), mentre i “panini” (coloro che sostengono il capo-pagnotta) cominciano a cercare di infilarsi tra i grillini.

Per quanto concerne Forza Italia, poi, in città ha tenuto, e ciò dimostra, per Orlando, che qui si crede ancora nei valori del centrodestra: «C’è un elettorato moderato che non ne vuole sapere degli inciuci di una sinistra che si è riciclata nel Movimento di Beppe Grillo». In ogni caso, a livello nazionale, Mattarella dovrebbe provare a ricompattare la sinistra intorno al Movimento: «Tuttavia, per consuetudine istituzionale, toccherebbe al Presidente uscente del Senato Pietro Grasso ricevere un mandato esplorativo per verificare che vi sia la possibilità di addivenire ad una maggioranza, quindi mi aspetto che l’incarico venga conferito a lui». Tornando alla situazione locale, Orlando ora si augura che qualcuno riprenda le redini della destra a Lucera (Forza Italia) – si parla di Michele Consalvo – per condurre finalmente una seria opposizione nei confronti del sindaco, «cosa che sinora non è avvenuta, se non sporadicamente ed a titolo personale anziché da parte di un vero gruppo o una reale organizzazione politici».

Greta Notarangelo

 
 
 


Scrivete
al Frizzo

Le lettere
al Frizzo

Fedro e dintorni
Fiabe e racconti seguiti da un breve commento

…u kunde
nannurke
i ditte de
tatarusse
parle kume t'ha
fatte mammete
Altri servizi

Luoghi da visitare
Il Pensatoio
Vendo & Compro
Alla ricerca di…
Newsletter
F.A.Q.